Imu su terreni agricoli, Mismetti e Sigismondi replicano a Piccolotti (Sel)

Salari alla Vus a Foligno, giudizio negativo sulla riconferma
Elisabetta Piccolotti (Sel)

“Non è il caso di fare confusione sul pagamento dell’Imu sui terreni agricoli: i cittadini non devono pagare nulla perché è stato ribadito che Foligno è un comune montano”. Lo sottolineano in una nota congiunta il sindaco di Foligno, Nando Mismetti, e l’assessore al bilancio Elia Sigismondi, in merito alla presa di posizione di Elisabetta Piccolotti (Sel) sulla questione.

“Teniamo a ricordare che l’amministrazione comunale di Foligno aveva chiesto immediatamente, con altri Enti Locali, al Consiglio dei ministri di ripristinare l’originaria classificazione dei Comuni montani. Il provvedimento è stato poi accolto ed è stata ripristinata la condizione di comune montano per Foligno”.

Tutto questo ha determinato l’esenzione dal pagamento dell’Imu 2014 e 2015 per i terreni agricoli, nonché per quelli non coltivati, ubicati nei territori classificati come totalmente montani, come riportato dall’elenco dei Comuni italiani predisposto dall’Istat e come è appunto Foligno.

Nella nota si ricorda che l’amministrazione comunale aveva aderito all’iniziativa promossa da Anci Umbria che, unitamente alle associazioni dei Comuni di altre regioni, aveva presentato ricorso al Tar del Lazio contro il provvedimento governativo.

“L’intervento della Piccolotti ci pare espresso – affermano Mismetti e Sigismondi – fuori tempo e appare fuorviante per i cittadini”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*