Schermitori della scuola di Foligno a Vienna per Campionato europeo under 23 

Scherma, a Foligno seconda prova interregionale under 14

VIENNA – Michele Paladina, Rachele Montecucco e Matteo Pieretti, tre schermitori bastioli, della società di scherma di Foligno, al campionato Europeo Under 23 a Vienna. I tre, che sono stati convocati dalla Federazione italiana scherma, rappresentano una sorta di eccezione alla regola. Nel circuito “azzurro” della Fis, infatti, le donne convocate sono solo due. La società di scherma di Foligno, che milita in A2 in campo maschile e in A1 in quello femminile, è tra le quattro o cinque scuole private che salgono sul tappeto con schermitori e schermitrici dell’Aeronautica, della Guardia di Finanza, dell’Esercito e di altri corpi che, a tutti gli effetti, possono essere considerati professionisti. Il terzetto bastiolo è al seguito dei maestri Gnisci e Campagna.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*