Prende avvio “Foligno C.&C.” un progetto che unisce salute, cultura e musica

da Roberto Testa
Prende avvio domenica 28 dicembre 2014 “Foligno C.&C.” (acronimo di Cammina e Conosci), un progetto che mette insieme pratica salutistica in centro storico, conoscenza più approfondita di spazi urbani (monumenti, palazzi, personaggi, chiese e musei) della città, con l’aggiunta di esecuzione e ascolto della buona musica.

Si tratta si un nuovo progetto realizzato dall’Associazione Uisp, Orme – “Camminare Liberi” di Foligno, in collaborazione con l’Orchestra Giovanile dell’Umbria, della Cooperativa Sociale “Filottete”, con il patrocinio dell’Amministrazione comunale.

Il progetto è costituito da 12 appuntamenti domenicali, a cadenza mensile, che si terranno nell’arco del 2015.
La domenica prescelta e indicata nel programma (programma che verrà reso noto e distribuito domenica 28 dicembre), i partecipanti alle iniziative si ritroveranno a piazzale Atria (plateatico) alle ore 8,45, per ricevere alcune informazioni preliminari.

Alle ore 9 in punto i presenti si avvieranno insieme in un luogo prescelto del centro storico, dove un esperto intratterà per circa 30 minuti su un argomento di largo interesse. Farà seguito una piacevole passeggiata di gruppo, che al termine confluirà all’interno degli Orti Orfini.
Qui, i partecipanti potranno degustare una bevanda salutistica, offerta dagli operatori della Cooperativa “Filottete”.

Subito dopo, le ragazze e i ragazzi dell’Orchestra Giovanile dell’Umbria, eseguiranno brani del ricco repertorio musicale italiano ed europeo.
L’anterprima del progetto “Foligno C.&C.” avrà luogo domenica 28 dicembre, con la presenza del dott. Mario Timio, esperto di storia della medicina e autore di affermate pubblicazioni, che illustrerà la figura di Gentile da Foligno, in relazione all’epidemia del 1348.

Sul versante musicale, l’esibizione concertistica agli Orti Orfini, vedrà la presenza di alcuni giovani musicisti dell’Orchestra Giovanile dell’Umbria, Francesco Cherubini, Rebecca Siena e Mario Verzari, coordinati dalla prof. Daniela Rossi, i quali eseguiranno brani per violino, che spazieranno dal barocco al contemporaneo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*