“Paradiso Presente”: L’Arte di Filippo di Sambuy a Palazzo Trinci

Visioni Dantesche Incarnate nelle Opere dell'Artista

"Paradiso Presente": L'Arte di Filippo di Sambuy a Palazzo Trinci

“Paradiso Presente”: L’Arte di Filippo di Sambuy a Palazzo Trinci

“Paradiso Presente” – Palazzo Trinci ospita fino al 31 maggio un’eccezionale mostra dell’artista Filippo di Sambuy, intitolata “Paradiso Presente”, curata con maestria da Italo Tomassoni. L’esposizione presenta una ricca selezione di opere, tra dipinti, disegni e stampe, che prendono ispirazione dalle visioni, simboli e personaggi danteschi del Paradiso.

Queste opere, create nel corso dell’ultimo anno, hanno origine dalla partecipazione dell’artista alle Giornate dantesche di Foligno nel 2023, durante le quali ha trovato ispirazione nelle terzine della Divina Commedia. Tomassoni, lo scorso anno, selezionò quattro acquerelli di Filippo di Sambuy per illustrare la riedizione della prima stampa della Commedia, durante una rassegna culturale dedicata al poema dantesco.

L’arte di Filippo di Sambuy ha una lunga storia di esposizioni internazionali, avendo esposto in musei e gallerie sia in Italia che all’estero sin dal 1980. La sua partecipazione a diverse edizioni della Biennale di Venezia sottolinea il riconoscimento e l’apprezzamento della sua opera nel panorama artistico contemporaneo.

Le opere esposte a Palazzo Trinci rappresentano un’occasione unica per immergersi nell’universo artistico di Sambuy, unendo la ricchezza della tradizione dantesca con una prospettiva contemporanea e personale dell’artista. “Paradiso Presente” offre ai visitatori l’opportunità di contemplare e riflettere su temi universali attraverso l’interpretazione unica e suggestiva di uno degli artisti più significativi del panorama artistico italiano contemporaneo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*