Foligno, ruba al supermercato e aggredisce i dipendenti, arrestato dai Carabinieri

Terminati gli accertamenti di rito, il quarantenne, già sottoposto ad obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, è stato arrestato

Foligno, ruba al supermercato e aggredisce i dipendenti, arrestato dai Carabinieri

Foligno, ruba al supermercato e aggredisce i dipendenti: arrestato dai Carabinieri

FOLIGNO – Sempre massima è l’attenzione verso il contrasto ai reati contro il patrimonio da parte dei militari della Compagnia Carabinieri di Foligno che, seguendo le direttive imposte dal superiore Comando Provinciale di Perugia, hanno proceduto all’arresto di un quarantenne marocchino, disoccupato e con numerosi precedenti di polizia, per il reato di tentata rapina.
E’ quanto accaduto nei giorni scorsi nel supermercato folignate di via Po’ quando il malfattore, dopo aver rubato dagli scaffali circa trenta bottiglie di piccole dimensioni di superalcolici nascondendole all’interno del proprio zaino e sulla sua persona, ha tentato la fuga. La sua condotta tuttavia non era passata inosservata a due dipendenti dell’esercizio commerciale i quali, insospettiti dal suo comportamento, immediatamente hanno tentato di fermarlo ma, invece di assistere all’ammissione del quarantenne marocchino, hanno dovuto far i conti con l’aggressione.
Al malfattore è andata comunque male. Il personale dipendente infatti ha immediatamente allertato il 112 avvisando i Carabinieri di quanto stava accadendo. Coordinati dalla locale centrale operativa, una pattuglia della Stazione di Foligno è intervenuta prontamente ponendo fine alla fuga del quarantenne nei pressi del supermercato.
Gli impiegati dell’esercizio commerciale sono stati soccorsi dai sanitari riportando fortunatamente ferite non gravi; la refurtiva, completamente recuperata e dal valore di circa trecentoventi euro, è stata restituita al responsabile del supermercato e l’uomo è stato condotto in caserma.
Terminati gli accertamenti di rito, il quarantenne, già sottoposto ad obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, è stato arrestato per tentata rapina ed associato al carcere di Spoleto a disposizione della competente Autorità giudiziaria.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*