Mismetti su gestione gas

Mismetti incontra nuovo presidente del Foligno
Nando Mismetti

Il sindaco di Foligno, Nando Mismetti, replica alle considerazioni espresse da Elisabetta Piccolotti (Sel) e da Stefania Filipponi (Impegno Civile) sulle questioni relativamente al futuro della gestione del gas. “La capogruppo Piccolotti fa le battute e poi se le prende se uno le replica allo stesso modo – dice Mismetti – dovrebbe verificare, invece, in tanti altri territori se la gestione dell’acqua o di servizi, come gas e rifiuti, è rimasta, come da noi, in mano pubblica.

Voglio precisare, inoltre, che l’amministrazione comunale non sta dismettendo nulla e applica le leggi stabilite dai vari governi che si sono succeduti”. Il sindaco, relativamente alle dichiarazioni della Filipponi rileva che “ho ribadito in più occasioni che il Comune di Foligno è l’ente capofila per la definizione del bando che non è per niente facile da impostare. A questo proposito ricordo che in tutta Italia il termine per la presentazione dei relativi bandi è stato posticipato rispetto alle date fissate.

Per noi è stato posticipato alla fine dell’anno. E’ vero che, sulla base di alcuni pareri, c’è l’impossibilità di mettere a disposizione le reti dei Comuni nella società. Si sta lavorando per trovare una soluzione. Preciso che i costi per le consulenze saranno a carico della società che vincerà la gara. Per quanto riguarda il personale, ribadisco ancora una volta che il nostro impegno è rivolto alla salvaguardia del personale e questo sarà previsto nel bando”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*