Foligno, fiaccolata per la tragedia del Mediterraneo

La Caritas – Migrantes dell’Unità Pastorale Sant’Eraclio-Cancellara, il direttore Regionale e membro del Consiglio nazionale della Migrantes, l’Ufficio diocesano per l’ecumenismo ed il dialogo interreligioso, il Rettore del Santuario don Luigi Filippucci, propongono che la fiaccolata già programmata per venerdì 24 aprile “Una luce con tutti i popoli”, diventi un momento di incontro e di riflessione di fronte all’immane catastrofe di cui siamo spettatori inermi.

Invitiamo tutti a partecipare e a ritrovarci nella piazza di Sant’Eraclio venerdì 24 aprile 2015 alle ore 20.45 per poi dirigerci verso il Santuario della Madre del Buon Consiglio presso il Monastero di Santa Maria di Betlem.

L’iniziativa è per ricordare anche attraverso un momento di preghiera ecumenico ed interreligioso tutte le vittime del Mar Mediterraneo ed accendere insieme la luce della speranza nel buio dell’Europa, affinché si eviti che simili tragedie abbiano a ripetersi.

Saranno presenti il reverendo Ionut Radu parroco della parrocchia ortodossa romena di Perugia, pastore Pawel Gajewski responsabile della Chiesa valdese di Perugia e di quella metodista di Terni, la dott.ssa Maura Franquillo assessore ai servizi sociali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*