Campo rom Sant’Eraclio, non basta il controllo del vicinato

 
Chiama o scrivi in redazione


Campo rom Sant'Eraclio, non basta il controllo del vicinato

Campo rom Sant’Eraclio, non basta il controllo de vicinato Il comitato dei cittadini a Sant’Eraclio chiede lumi sull’annosa questione del campo rom. E’ quanto riporta oggi il Corriere dell’Umbria spiegando che il controllo del vicinato piace, ma non basta. I furti continuano e molti vivono con la paura di essere derubati o aggrediti.

© Protetto da Copyright DMCA

“Servono azioni concrete per quanto riguarda il campo rom – dice Fausto Moretti – portavoce dei comitato cittadini votato all’unanimità dal consiglio comunale”.

I residenti si domandano quando verranno smantellate le due porzioni di terreno dove sorge il campo rom di via Londra. Vogliono risposte chiare e ufficiali e non vogliono più aspettare e continuare a vivere nel disagio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*