Cittadini del Mondo: finita formazione con Focus sull’Ambiente

progetto Cittadini del Mondo si concentra sulla salvaguardia dell’ambiente

Cittadini del Mondo: finita formazione con Focus sull’Ambiente

Cittadini del Mondo: finita formazione con Focus sull’Ambiente

Il progetto “Cittadini del Mondo”, promosso dalla Diocesi di Foligno, sta per concludere il suo ciclo di conferenze di formazione. L’ultimo incontro si terrà venerdì 9 febbraio, dalle 16:00 alle 19:00, presso l’aula magna dell’Istituto professionale Orfini a Foligno.

Questo evento finale è rivolto a docenti, educatori, operatori sociali e genitori. Il Dott. Andrea Stocchiero, policy officer di FOCSIV (Federazione di Organismi di Volontariato Internazionale di ispirazione cristiana) e ricercatore del Centro studi di politica internazionale (CESPI) con sede a Roma, sarà il principale relatore. Stocchiero è anche l’autore dell’ultimo rapporto FOCSIV 2023 intitolato “I padroni della terra”.

L’incontro si concentrerà sulla salvaguardia dell’ambiente, con un particolare focus sull’Esortazione apostolica “Laudate Deum” di Papa Francesco. Questo documento, pubblicato l’4 ottobre 2023, otto anni dopo l’Enciclica “Laudato sì”, sottolinea l’interconnessione tra la crisi ambientale del nostro pianeta e la crisi sociale dell’umanità.

Dopo la conferenza, ci sarà un laboratorio di pratiche didattiche sul tema, curato dai formatori Prof. Carlo Felice e Dott.ssa Francesca Mattioli.

Prima dell’incontro pomeridiano con il Dott. Stocchiero, ci sarà un momento di riflessione mattutino alle 10:30 con gli studenti dell’Istituto professionale E. Orfini. Questo avverrà presso la sala conferenze del Laboratorio di scienze sperimentali a Foligno. Il tema sarà “Migranti e cambiamenti climatici” e segnerà l’inizio del progetto “Innamorati della Terra”. Questo progetto, nato dalla collaborazione tra la Diocesi di Foligno e il Laboratorio di scienze sperimentali, mira a coinvolgere le scuole nelle celebrazioni globali dell’Earth Day, la “Giornata mondiale della Terra”, del prossimo 22 aprile 2024. L’evento culminerà con la maratona multimediale #OnePeopleOnePlanet, per promuovere la formazione di una nuova coscienza ambientale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*