L’assessore Paola De Bonis, traccia un bilancio delle attività del centro antiviolenza

"Chi vi picchia non vi ama" questo è sicuro e la società non puo' girarsi dall'altra parte!

 
Chiama o scrivi in redazione


L'assessore Paola De Bonis, traccia un bilancio delle attività del centro antiviolenza

L’assessore Paola De Bonis, traccia un bilancio delle attività del centro antiviolenza

di Mariolina Savino
L’assessore prof. Paola De Bonis, traccia un bilancio delle attività del centro antiviolenza che sebbene sarà inaugurato nella sua nuova sede quando il Covid lo permetterà, in realtà è sempre stato attivo e ha registrato durante il lookdown, una impennata importante, parliamo di ben 17 donne accolte da gennaio a maggio 2020 dall’associazione Liberamente Donna dell’ambito 8.

il coraggio di denunciare spesso manca per i timori legati all’aspetto economico, all’incattivimento del soggetto o alla paura di restare sole e senza aiuti. Avere un punto di riferimento, una mano tesa nel momento del bisogno rappresenta per le donne e per le madri un supporto vero per uscire dall’incubo delle botte, privazioni, sottomissione anche psicologica.
L’assessore spiega con voce pacata, il susseguirsi delle vicissitudini del centro fino alla sua definitiva sistemazione in via dei Mulini 20, in Foligno e in pieno centro ad un passo dai Carabinieri e dalla Polizia, anche loro coinvolti nel progetto. La Regione è capofila ed ha suggerito  le linee guida che sono state perfettamente seguite.
La sua voce si incrina quando mi racconta la storia di una ragazza madre, che ha confidato il proprio disagio al centro antiviolenza ed è stata seguita, ospitandola presso un centro residenziale e in Umbria, ce ne sono diversi fra Perugia e Terni, successivamente è stata reinserita nel mondo del lavoro e della società con l’aiuto delle responsabili, che hanno saputo ridare fiducia e nuova energia alla malcapitata.
  • Di strada ce n’e’ ancora molta da fare, ma la sinergia che si è creata, favorisce molto l’accoglienza e la soluzione di problemi con assistenza legale, economica e psicologica. 
Chi vi picchia non vi ama” questo è sicuro e la società non puo’ girarsi dall’altra parte! Nell’intervista fatta all’assessore De Bonis, avremmo voluto parlare del suo complesso assessorato che comprende la scuola e non solo, ma ha preferito soffermarsi sul tema riguardante la sofferenza delle donne, oggi più che mai di grande attualità e ha aggiunto che fin da piccolissimi nelle scuole, i bambini devono capire e imparare le regole del rispetto e di non prevaricare l’altro.
  • “L’atmostera natalizia è nell’aria oramai e ciò che davvero sento di augurare ai folignati è questo: in tempi di incertezza, impariamo ad aiutare ad aiutarci, la forza vera per tutti è rimanere uniti anche nella diversità di idee, ma con il rispetto della persona innanzi a tutto. 
La diversità è un valore, non un ostacolo invalicabileCi aspettano tempi complicati, sono certa che tutti insieme, ce la faremo.
Buon Natale e buon anno a tutti i miei concittadini, agli alunni e alle donne in difficoltà e alla stampa, che ci segue e ci da modo di comunicare il nostro pensiero e le nostre azioni ai cittadini.”
 
Orari e info:
Centro Antiviolenza Foligno Ambito 8
Gli orari di apertura sono i seguenti:
Lun.    9.00  14.00
Mar.  14.00  18.00
Mer.  15.00  18.00
Gio.    9.00   15.30
ven.    9.00   12.00
cell:.3892114733 attivo  h24
© Protetto da Copyright DMCA

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*