Amici Musica, “Nuovaklassica” propone “Il lago dei cigni”

Per la Giornata della Memoria lo spettacolo "Cadde la neve"

L’orchestra sinfonica “Nuovaklassica” proporrà domenica 29 marzo all’Auditorium San Domenico, alle 17, “Il lago dei cigni” nell’ambito della stagione promossa dagli Amici della Musica di Foligno. Si tratterà di un gradito e atteso ritorno, terza e ultima parte del progetto che ha impegnato l’orchestra romana nella messa in scena della trilogia delle fiabe per balletto musicate da Čajkovskij.

Così dopo “La bella addormentata” (2013) e “Lo schiaccianoci” (2014), che hanno fatto registrare in città il tutto esaurito, arriva “Il lago dei cigni”, racconto e musica dal balletto su libretto di Vladimir Petrovic Begičev a sua volta da un’antica fiaba tedesca, Der geraubte Schleier (Il velo rubato). Ci sarà, come voce narrante, l’attrice Angela Di Sante. E i costumi dello stilista Gai Mattiolo, veri e propri gioielli sartoriali, e le scenografie multimediali di Paolo Bertoncin con proiezioni su megaschermo.

Tutto questo si unirà al racconto in musica di Nuovaklassica, un’orchestra composta da 50 musicisti provenienti da varie orchestre nazionali, con la direzione artistica e musicale di Carlo Stoppoloni ed Ernesto Celani, fondatori dell’Orchestra nel 2005. Si deve a loro questo progetto, in piedi ormai da qualche anno, volto alla diffusione e alla comprensione dell’evento musicale a trecentosessanta gradi, con particolare attenzione alle nuove generazioni. Un impegno che ha conquistato a Nuovaklassica riconoscimenti di rilievo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*