Montefalco, lezioni gratuite di informatica per gli ultra 60enni residenti in città

Avviso pubblico “Family Tech”, dà contributi a famiglie per attrezzature tecnologiche

MONTEFALCO – ”Ultra 64enni una risorsa”. E’ questo il titolo dell’iniziativa che ha l’obiettivo di fornire ai residenti ultra 60enni, le capacità e le competenze per superare le barriere tecnologiche più comuni, come l’utilizzo del computer, internet e gli strumenti di comunicazione e l’utilizzo dei servizi della pubblica amministrazione.

L’iniziativa, promossa dall’associazione Centro Studi Città di Foligno, finanziata dalla Regione Umbria in collaborazione con il Comune di Montefalco, è gratuita e prevede un corso di 30 ore per 15 partecipanti che abbiano compiuto 60 anni di età e siano residenti nel Comune di Montefalco. Le lezioni si svolgeranno nell’aula di informatica della scuola media dell’Istituto Comprensivo Melanzio-Parini con orari e calendario da concordare con i partecipanti.

Per aderire all’iniziativa è necessario compilare il modulo di iscrizione, recandosi presso l’ufficio protocollo del Comune di Montefalco, entro e non oltre venerdì 20 febbraio Qualora il numero delle domande sia superiore a 15, varrà la data di presentazione delle stesse all’ufficio protocollo del Comune.

“Siamo soddisfatti di questa iniziativa – spiega l’assessore allo sviluppo economico e informatizzazione Andrea Locci – perché è in linea con gli obiettivi di formazione e informatizzazione inseriti nel nostro programma amministrativo che trova pieno conforto negli investimenti intrapresi da questa amministrazione sulle infrastrutture necessarie ad attuarli.

E’ proprio questa una delle funzioni della nuova aula di informatica realizzata dal Comune di Montefalco, che conta ben 21 postazioni di personal computer alla scuola media, che in virtù della convenzione già stipulata, può essere utilizzata per iniziative formative extrascolastiche”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*