Lite finisce nel sangue, coltellate dopo un diverbio al bar a Foligno

Lite finisce nel sangue, coltellate dopo un diverbio al bar a Foligno

Lite finisce nel sangue, coltellate dopo un diverbio al bar a Foligno

Lite finisce nel sangue – A Foligno, un uomo italiano di 55 anni è stato denunciato in stato di libertà dai Carabinieri della Sezione Operativa locale. L’uomo è accusato di aver ferito con un coltello un altro uomo durante una lite.

L’indagine è iniziata all’inizio di novembre 2023, quando il pronto soccorso dell’Ospedale di Foligno ha segnalato l’arrivo di un uomo di nazionalità albanese di 30 anni con una ferita da arma da taglio alla mano sinistra. L’uomo ha riferito che la ferita era stata causata da un’aggressione.

I Carabinieri hanno raccolto la testimonianza dell’uomo e dei suoi familiari e hanno iniziato a ricostruire i movimenti della giornata. Un elemento chiave è stata la scoperta di una traccia di sangue che partiva dall’abitazione della vittima e terminava al portone di un’altra casa, per un tragitto di circa 250 metri.

Gli ulteriori accertamenti hanno permesso di ricostruire la probabile dinamica dell’evento. Vittima ed aggressore si erano incontrati in un bar della zona e, dopo aver conversato tranquillamente, avevano iniziato a discutere ed insultarsi a vicenda una volta usciti dal locale. La situazione è degenerata quando l’aggressore ha colpito la vittima con un pugno al volto, facendola cadere a terra, per poi rientrare in casa, uscire nuovamente con un coltello da cucina e cercare di colpire l’uomo.

La vittima, ancora a terra, è riuscita a parare il fendente con la mano sinistra, procurandosi il taglio. Successivamente, si è alzata e si è allontanata verso la propria abitazione, dove è stata soccorsa dai familiari e trasportata al pronto soccorso.

Grazie alla scia di sangue lasciata dalla vittima durante la fuga, i Carabinieri sono riusciti a risalire all’identità dell’aggressore. Quest’ultimo è stato quindi identificato e denunciato alla Procura della Repubblica di Spoleto per il reato di lesioni personali aggravate ed omissione di soccorso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*