Viola l’obbligo di presentazione allo polizia giudiziaria, per lui arresti domiciliari

Viola l'obbligo di presentazione allo polizia giudiziaria, per lui arresti domiciliari

Viola l’obbligo di presentazione allo polizia giudiziaria, per lui arresti domiciliari

Ieri pomeriggio gli Agenti del Commissariato di Foligno hanno sottoposto alla misura degli arresti domiciliari un 25enne italiano, in esecuzione di una ordinanza cautelare emessa dal Gip presso il Tribunale di Spoleto.

L’uomo – da tempo noto alle Forze dell’Ordine per reati contro il patrimonio – era già stato arrestato verso la fine dello scorso mese di luglio, quando i poliziotti lo avevano sorpreso in flagranza nel mentre stava saldando il suo conto presso una struttura ricettiva folignate utilizzando una carta di credito rubata poco prima da un’autovettura in sosta.

In relazione a quell’episodio, l’arresto in flagranza era stato convalidato ed il giovane era stato sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di quotidiana presentazione presso il Commissariato di Foligno. Tuttavia, nel corso del mese di agosto, il giovane aveva collezionato numerose violazioni di tale misura cautelare, sicché, alcuni giorni fa, dal Commissariato era partita una segnalazione alla Procura della Repubblica di Spoleto di tali inottemperanze.

A questo punto, il pm titolare del fascicolo relativo al 25enne ha subito chiesto – ed ottenuto – un aggravamento della misura cautelare. Così, agli investigatori del Commissariato non è rimasto che localizzare il giovane, il quale, una volta rintracciato, è stato immediatamente sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*