Trevi: al via le bitumature, approvato il progetto strade

 
Chiama o scrivi in redazione


Trevi, giornate formative gratuite su disostruzione pediatrica e per adulti

Trevi: al via le bitumature, approvato il progetto strade

Ancora una volta abbiamo dimostrato di tener fede agli impegni presi con la cittadinanza, -commentano all’unisono il Sindaco Bernardino Sperandio e il Vicesindaco Dalila Stemperini- la città negli ultimi anni è diventata protagonista con tanti lavori di riqualificazione urbana già effettuati, alcuni in corso e tanti previsti per i mesi futuri.

LEGGI ANCHE – Dentalpro punta ancora sull’Umbria e sbarca a Trevi

La volontà è lavorare con impegno per rendere Trevi sempre più vivibile ed ecosostenibile.”
Diverse le frazioni interessate dagli interventi, nello specifico:
Via della Stazione Borgo Trevi;
Via Paduli Cannaiola di Trevi;
Via delle Vigne Faustana di Trevi;
Via delle Scuole Coste di Trevi;
Via Lucarini Trevi;
Strada loc. La Cuccia San Lorenzo;
Via Aglione Pigge;
Strada interna Parrano;
Strada Sant’Andrea Santa Maria in Valle;
Strada interna Colle Alto;
Via Cavanella Cannaiola;
Tratti Strada Marroggia;
Via Castello Picciche;
Via S.Stefano Picciche.
Abbiamo individuato -commenta il Vicesindaco Dalila Stemperini- insieme all’ufficio tecnico del Comune, che ringrazio per il lavoro profuso, alcune delle strade che necessitavano di manutenzione straordinaria e stiamo già lavorando al piano asfalti 2022.

I lavori inizieranno a fine settembre.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*