Montefalco aderisce all’iniziativa mototuristica Borghi in moto

L’assessore Settimi: ristoranti e strutture ricettive possono partecipare con offerte per i biker

Montefalco aderisce all’iniziativa mototuristica Borghi in moto

Montefalco aderisce all’iniziativa mototuristica Borghi in moto

Al fine di rilanciare il comparto turistico, il Maxi moto group 2.0 di Terni, che vanta una collaborazione pluriennale con l’associazione I Borghi più belli d’Italia ed è ideatore dell’evento Wonder Umbria, ha deciso anche quest’anno di proporre il trofeo mototuristico Borghi in Moto alla scoperta del mondo dei Borghi più belli d’Italia, di cui fa parte anche Montefalco.

L’iniziativa si realizza in un arco temporale di sei mesi, dal primo marzo al 31 ottobre, con la sola indicazione relativa alla destinazione: uno dei 315 Borghi più belli d’Italia. La proposta lascia ai singoli motociclisti la più ampia scelta: tracciato, luogo di destinazione, giorni da dedicare al viaggio. I partecipanti viaggeranno a loro piacimento per visitare i diversi Borghi privilegiando quelli dove sono presenti ristoranti o strutture ricettive convenzionate che esporranno la locandina che riceveranno al momento dell’adesione.

“Il Comune di Montefalco – commenta l’assessore al turismo Daniela Settimi – aderisce a questa iniziativa con entusiasmo, coinvolgendo, attraverso una lettera inviata negli scorsi giorni, tutti gli operatori economici della città al fine di presentare un’offerta completa e accattivante”. Nella prima edizione, quella del 2021, nonostante il periodo di forti incertezze, i numeri raggiunti sono stati rilevanti anche in termini economici e la regione Umbria è stata una delle più visitate da coloro che hanno aderito all’iniziativa.

Alla pagina www.borghinmoto.com si possono trovare tutte le informazioni per l’adesione al tour. Le strutture aderenti, suddivise per regione, verranno inserite nella pagina Facebook dell’associazione e nelle comunicazioni agli iscritti, unitamente al benefit che riterranno più opportuno offrire per questa occasione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*