“Il futuro non è più quello di una volta”, lo slogan di Congresso Civico per Bevagna

Il futuro non è più quello di una volta slogan Congresso Civico per Bevagna

“Il futuro non è più quello di una volta”, lo slogan di Congresso Civico per Bevagna

“Il futuro non è più quello di una volta”. È lo slogan che accompagna la campagna elettorale della lista Congresso Civico per Bevagna che, in vista delle prossime amministrative – in programma per il 3 e 4 ottobre prossimi -, torna a puntare tutto sull’attuale sindaco Annarita Falsacappa.

La proposta è quella di un progetto che si ponga in continuità con quanto fatto negli ultimi cinque anni, rappresentando per la città delle Gaite – sottolineano – “un’opportunità di crescita e la possibilità di essere adeguatamente proiettata nel futuro”. Un’occasione, ribadiscono, per “proseguire il lavoro svolto e portare a compimento la ricca progettualità messa in atto, evitando di incorrere in cambiamenti che comprometterebbero la linearità dello sviluppo” della città delle Gaite.

“Riteniamo – dichiarano, infatti, dal Congresso Civico – che la visione che ha animato il lavoro dell’attuale amministrazione abbia prodotto cambiamenti reali che hanno resa concreta quella stessa visione. Cambiamenti – ribadiscono – che dunque hanno avuto un’evidente ricaduta sul territorio di cui la cittadinanza sta già in parte raccogliendo i frutti”. Ecco perché, “portare a compimento il lavoro, attraverso un altro mandato amministrativo – dicono -, significa dare a Bevagna quel valore tanto atteso dai cittadini e che rispecchia ciò che la città veramente è in grado di esprimere”.

Congresso Civico per Bevagna si presenta, quindi, come “un progetto inclusivo di cittadinanza attiva, un consesso dove si elabora, si concorre a realizzare e si verifica il programma. Una squadra di cittadini in cui ogni partecipante decide liberamente di offrire il proprio tempo e la propria passione per la migliore gestione e tutela del paese, assumendosi l’impegno a cooperare nell’attuazione del programma, qualsiasi sia il ruolo da lui ricoperto, all’interno o all’esterno dell’amministrazione”.

Una squadra in cui, fin dagli albori, milita anche Annarita Falsacappa, tra i promotori del Congresso Civico e ripagata per il suo grande impegno e dedizione con la candidatura a sindaco nel 2016. Una candidatura che ha trovato grande consenso tra i bevanati, che l’hanno così eletta primo cittadino. Insegnante di lettere al Liceo scientifico “Marconi” di Foligno e da anni nello staff della dirigenza, Annarita Falsacappa ha sempre lavorato con i giovani e per i giovani. Non sono tra i corridoi del liceo folignate ma anche a Bevagna, sia nel contesto del Mercato delle Gaite che in quello teatrale con la creazione della Compagnia del Teatro Torti, composta prevalentemente da ragazzi.

Impegnata sul fronte dell’associazionismo, Aned e Anpi in primis, ha anche firmato una serie di pubblicazioni sullo stato di diritto e la realtà dei detenuti, sull’interculturalità e la migrazione. Insomma, un impegno a tutto tondo nei confronti della comunità in cui è nata, è cresciuta e vive. E che si è concretizzato anche con la carica di sindaco dal 2016 al 2021. Ora, come detto, una nuova discesa in campo per l’attuale primo cittadino bevanate che spera così, come ribadito dal Congresso Civico, di portare a termine il lavoro iniziato cinque anni fa.

La lista

Candidato sindaco: Annarita Falsacappa.

Candidati alla carica di consiglieri comunali:

  • Giordano Antano;
  • Lorenzo Biagetti;
  • Talita Biagetti;
  • Umberto Ernesto Bonetti;
  • Giacomo Bonini Baldini;
  • Luisa Cacciamani;
  • Marco Gasparrini;
  • Lucia Mancini;
  • Silvia Manini;
  • Antonio Giovanni Pirillo;
  • Sabrina Priori;
  • Andrea Stortini.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*