Trovato con un coltello da cucina in tasca, denunciato

Controlli serrati dei Carabinieri a Foligno: denunciato automobilista
foto repertorio

Trovato con un coltello da cucina in tasca, denunciato

I Carabinieri della Sezione Radiomobile di Foligno, nel corso dei servizi di controllo finalizzati a garantire il sereno svolgimento dell’apertura delle taverne rionali in prossimità della Giostra della Quintana, hanno denunciato in stato di libertà un uomo straniero di 40 anni.

L’intervento dei Carabinieri è scaturito a seguito della segnalazione sul numero unico di emergenza 112 di una lite in corso tra alcuni soggetti nel centrale Corso Cavour. Giunti sul posto, i militari hanno constatato che non vi era più la lite ma, su indicazione di alcuni passanti, hanno identificato un uomo che, alla richiesta di fornire chiarimenti, ha riferito che poco prima era stato oggetto di minacce da parte di un suo connazionale.

Successivamente si avvicinava ai Carabinieri anche il soggetto in questione e, durante le fasi di identificazione, veniva notato che dalla tasca posteriore dei pantaloni fuoriusciva il manico di un coltello pertanto veniva sottoposto a perquisizione e veniva sequestrato un coltello con manico in plastica e lama di 11 cm del quale l’uomo non ha saputo fornire valida giustificazione sul perché lo avesse con sé.

Nel corso dei successivi controlli, sulla base di quanto dichiarato dalle parti coinvolte, la lite sarebbe sorta per futili motivi di natura economica relativi ad alcune spese che devono affrontare. Al termine delle formalità i Carabinieri, dopo aver constatato che nessuno degli interessati riportasse evidenti segni di lesioni o necessitasse di cure mediche, hanno segnalato l’uomo con il coltello in tasca alla Procura della Repubblica di Spoleto per il reato di porto di oggetti atti ad offendere.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*