Triangolare amichevole Foligno Calcio – Bevagna – Piccione

Triangolare amichevole Foligno Calcio - Bevagna - Piccione
Alessandro Salvucci ritira il premio del "Memorial Palmieri"

Triangolare amichevole Foligno Calcio – Bevagna – Piccione Ieri  giovedì 23 agosto 2018, allo stadio “Pietro Palmieri” di Bevagna (PG) la Prima Squadra ha disputato un triangolare amichevole “Memorial Pietro Palmieri” con A.C.D. Bevagna (Prima Categoria) e A.P.D. Piccione (Promozione). La vittoria nel memorial “Pietro Palmieri” di Bevagna come prova generale in vista dell’esordio di domenica in Coppa di Eccellenza a Assisi contro l’Assisi Subasio (ore 16). Sotto gli occhi del commissario straordinario della F.I.G.C. Fabbricini (cui oggi è stata conferita la cittadinanza onoraria di Bevagna), il Foligno di Antonio Armillei, ancora privo di Peluso e Cascianelli, dà buone indicazioni nell’ultimo test stagionale e si appresta ad iniziare a fare sul serio.

Contro il Piccione e i padroni di casa del Bevagna si è vista una squadra che ha saputo ben giocare, prendere il pallino in mano e gestire il possesso della sfera per larghissimi tratti. Buona la personalità e la convinzione; unica pecca invece la scarsa cattiveria in zona gol.

Contro il Piccione, nella prima sfida, i bianco-azzurri giocano stabilmente nella metà campo avversaria, ma trovano solo una volta la via della rete: al 12’ bella uscita difensiva con lancio di Ciccioli in avanti, movimento serpentino di Gjinaj che si fa 60 metri palla al piede sulla fascia sinistra e mette sul secondo palo dove Francioni non fallisce. Il Foligno, però, come detto, davanti non punge come potrebbe. Nel lungo elenco di azioni due legni (Zanchi di testa al 24’ e rasoterra di Ventanni in azione personale al 42’) e tantissime occasioni mancate, come quella del 25’ di Ventanni da due passi su sponda di Francioni; oppure con la botta da dentro l’area di Francioni respinta da Cagliesi; o anche il bel tiro di Pettinelli (38’) che ha sibilato di poco a lato.

Leggi anche – Amichevole al Blasone il Foligno Calcio per per uno a due contro il Bitonto

Il risultato, insomma, poteva essere tranquillamente più ampio. Nella terza mini-sfida (dopo la vittoria del Piccione ai rigori con il Bevagna), invece, Armillei dà largo spazio alla gioventù bianco-azzurra: in campo unici “vecchi” Petterini e Salvucci. I Falchetti giocano però con un bel piglio, mettendo in difficoltà i giallo-blù di casa soprattutto con l’attivissimo Giannò. Le folate offensive non mancano, ma la concretezza sì: ci prova allora Petterini con una punizione (24’) e un tiro da fuori (34’), ma alla fine a salvare lo 0-0 e a consegnare il “Memorial Palmieri” al Foligno è il guizzo di Meniconi che toglie la sfera dai piedi di Mariani che quasi lo aveva dribblato su un pasticcio difensivo. Ai rigori è vittoria bianco-azzurra. Ora però le amichevoli sono finite.

FOLIGNO – PICCIONE 1-0

FOLIGNO (4-3-1-2): Roani; Baldoni, Ciccioli, Zanchi, Pagliarini; Pettinelli, Gorini, Giabbecucci; Ventanni; Francioni, Gjinaj. All. : Armillei.
PICCIONE (4-2-3-1): Cagliesi; Morello, Magionami, Vinti, Wahi; Damiani, Bellucci; Bianchi (33′ Chilosi), Margaritelli, Acitelli; Palazzoni. All. : Scattini.
ARBITRO: Nikravan di Foligno.
MARCATORE: 12′ Francioni

BEVAGNA – FOLIGNO 2-4 (0-0 al 45′)
BEVAGNA (4-3-3): Brunacci, (35′ Baldoni); Mengana (24′ Ortolani), Fontetrosciani, Maccarelli, Bastioli (26′ Venarucci); Mariani, Allegretti, Rida; Ceccarani, Eddardary (8′ Caruso), L. Gramaccioni (16′ Bartocci). All.: Taccucci.
FOLIGNO (4-3-1-2): Meniconi; Federiconi, Materazzi, Petterini, Pinsaglia; Poli, Salvucci, Toma; Fiki; Giannò, Fedeli. All.: Armillei.
ARBITRO: Mancini di Foligno.
SEQUENZA RIGORI: Ceccarani palo, Petterini gol, Maccarelli gol, Pinsaglia gol, Venarucci gol, Salvucci gol, Mariani parato, Toma gol.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*