Tennis Master finale dell’Umbria Next Gen, i nuovi campioncini

 
Chiama o scrivi in redazione


Tennis Master finale dell’Umbria Next Gen, i nuovi campioncini

Tennis Master finale dell’Umbria Next Gen, i nuovi campioncini

Dopo nove tappe tra i circoli della regione, alla Tennis Training School di Foligno si è tenuto il master finale del Circuito giovanile regionale dedicato agli under 10,12 e 14

E’ stata la Tennis Training School di Foligno ad ospitare il Master finale dell’Umbria Next Gen, il Circuito pensato esclusivamente per le giovani racchette del territorio che ogni anno riscuote consensi e grande partecipazione. L’emergenza Covid non ha fermato la manifestazione, ideata diverse stagioni fa dal Comitato della FIT Umbria per dar la possibilità a tutti i suoi piccoli atleti agonisti  di partecipare a tornei all’interno della propria regione. L’Umbria Next Gen è anche, da sempre, un’occasione importante per il settore tecnico del comitato di osservare i progressi dei giovani umbri quando ormai il calendario tennistico inizia a volgere al termine.

L’edizione 2020 ha visto ben 600 presenze totali distribuite sulle nove tappe previste. Ad organizzare i round intermedi sono stati i circoli outsider della regione, quelli meno conosciuti ma contraddistinti da una precisa identità e da un grande spirito di gruppo. “ Vogliamo ringraziare il Circolo Tennis Polymer, il CT Foligno la Tennis Training School ed in particolare tre club che hanno svolto due tornei ciascuno del circuito:  Sporting Club Torgiano , Tennis Club Tavernelle e CT Montarello di Spoleto. Si tratta di tre piccole e bellissime strutture dal cuore grande che ogni volta accolgono con incredibile entusiasmo le iniziative programmate dalla FIT Umbria, anche in un momento così difficile. –

Ha sottolineato il consigliere regionale del comitato Corrado Monaco  – Nonostante la stagione più difficile che il mondo dello sport abbia mai conosciuto, siamo riusciti a realizzare e portare avanti una rassegna giovanile a cui teniamo tantissimo. Tantissima partecipazione sia nei round intermedi che al master parte a cui hanno preso parte tutti gli aventi diritto. Alla Tennis Training School, che si conferma struttura di eccellenza dell’intero Centro Italia con i suoi investimenti e le straordinarie risorse professionali di cui dispone, sono rimasto piacevolmente colpito dalla voglia di giocare e divertirsi dei ragazzi tutti molto educati e corretti in campo”.

A Foligno sono arrivati in 47 per aggiudicarsi il titolo nelle rispettive categorie, dall’under 10 all’under 14. L’organizzazione è stata impeccabile con l’adozione di severe misure anti Covid che hanno funzionato perfettamente, come ha evidenziato il direttore della TTS Fabrizio Alessi:” Misurazione della temperatura all’ingresso, un solo accompagnatore consentito all’interno, un maestro per ogni campo, gel igienizzante a disposizione per ogni cambio campo. In questo periodo difficilissimo la sicurezza e il rispetto delle regole sono valori essenziali per noi ed il comitato”.

LE FINALI

Under 10 femminile

Margherita Ferretti ( CT Chiusi) VS Caterina Azoitei ( Circolo  Tennis Olympia) 43 40

Under 10 Maschile

Alessandro Arcangeli ( Tennis Training) VS Filippo Capitanelli (Montefalco Tennis Forever)  41 40

Under 12 Femminile

Jasmine De Magistris ( Tennis Training) VS Sofia Papalini (  Tennis Club Tavernelle) 42 41

Under 12 Maschile

Matteo Mazzieri ( Tennis Club Seven) Antonluca Sirci (  Tennis Club Perugia) 42 40

Under 14 Femminile

Ginevra Batti ( Tennis Training) VS Anastasia Minciotti ( Circolo Tennis Città Di Castello) 40 40

Under 14 Maschile

Francesco Mattioli ( TC Perugia) Pietro Sorbelli ( Tennis Training School

) 40 41

Il Presidente della FIT Umbria Roberto Carraresi ha voluto “ Ringraziare tutti i circoli che hanno invitato  i loro ragazzi a partecipare alle varie tappe del Circuito. E’ stata un’esperienza importante quella che hanno vissuto, dove per una volta il risultato è andato in secondo piano per lasciar spazio a valori fondamentali per il nostro sport: fair play, stare insieme, correttezza in campo e fuori”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*