Gli Esordienti dell’UC Foligno dominano a Bastia Umbra

Gli Esordienti dell’UC Foligno dominano a Bastia Umbra e piazzano il primo centro stagionale verso la vittoria
sdr

Gli Esordienti dell’UC Foligno dominano a Bastia Umbra

Correre da squadra è il primo passo verso la vittoria e gli Esordienti dell’UC Foligno lo hanno dimostrato, nel giorno di Pasquetta, al Gran Premio Città di Bastia. Grazie a una prestazione collettiva da manuale sul piano tattico i Falchetti hanno infatti marchiato la prova riservata ai I anno, siglando il successo, il primo di questo 2022, con Flavio Camilletti e inserendo tra podio e top 10 altri tre elementi.


Fonte Ufficio Stampa
Unione Ciclistica Foligno


Fantasia e compattezza sono stati i concetti con cui i folignati hanno stravolto l’andamento di una corsa, completamente pianeggiante e disputata sulla distanza dei 25 km, destinata all’apparenza a concludersi con un volatone di gruppo. Sin dall’avvio è apparsa chiara invece l’intenzione da parte dei neroazzurri di risolvere la contesa con un’azione dalla medio-lunga gittata, sganciando atleti a turno, con la copertura dei compagni, per fiaccare la resistenza delle formazioni rivali. Dopo una lunga serie di tentativi si è rivelato decisivo quello di Flavio Camilletti, evaso in solitaria a poco meno di 10 km dalla conclusione. L’atleta spoletino ha presto guadagnato un vantaggio consistente sul plotone, portando a termine in maniera vincente una cavalcata non banale, specie per via del vento contrario o laterale lungo la quasi totalità del tracciato. Non paghi i Falchetti si sono poi gettati in massa nello sprint per la piazza d’onore, portando a casa la 3° piazza con l’ottimo Leonardo Micanti, l’8° con Samuele Moretti e la 9° con Jacopo Coppola.

I DS Gianluca Pioli e Omar Moretti hanno potuto brindare quindi non solo per il risultato, ma soprattutto per il modo con cui i loro ragazzi hanno eseguito il piano predisposto prima della partenza. Un’attitudine, considerata anche la categoria, tutt’altro che scontata per un gruppo dotato di importanti individualità, da esaltare però attraverso il contributo e il coinvolgimento di tutti. Di certo il team, se proseguirà sul solco tracciato a Bastia, sarà destinato a ritagliarsi altre belle soddisfazioni nel corso della stagione.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*