Da Foligno 70 escursionisti in settimana verde in Trentino

 
Chiama o scrivi in redazione


Da Foligno 70 escursionisti in settimana verde in Trentino

Da Foligno 70 escursionisti in settimana verde in Trentino

Sono partiti in 70 da Foligno per affrontare in ambiente dolomitico la tradizionale “Settimana verde”, organizzata dall’Associazione “Orme – Camminare Liberi”, che si protrarrà fino a  domenica 1 settembre.

Gli escursionisti folignati, che soggiornano a Comano Terme. hanno già percorso numerosi sentieri nello scenario paesaggistico delle Alpi Giudicarie trentine, al confine con il Parco Naturale Adamello-Brenta, considerato, a ragione, tra i più rappreentativi dal punto di vista naturalistico dell’intero arco alpino.

La “Settimana verde” folignate, giunta quest’anno alla XIV edizione, ha rappresentato l’occasione per effettuare interessanti escursioni in un territorio posto in posizione strategica tra il Lago di Garda ed il Brenta, soddisfacendo i gusti sia di chi è attratto dalle semplici passeggiate di fondovalle, ma anche di coloro che prediligono percorsi trekking più impegnativi.

Numerose e molto apprezzate sono state anche le visite tematiche, come quella effettuata all’interno dell’Area Naturalistica del Rio Bianco, organizzata in collaborazione con la locale sezione dei Guardiaparco, o come le traversate in quota nel cuore del massiccio del Brenta.

Durante la “Settimana verde” è stata dato spazio anche agli appassionati delle due ruote, che hanno potuto percorrere il panoramico tratto della ciclovia della Val Rendena, un interessante itinerario ciclistico che attraversa l’intera valle, costeggiando il fiume Sarca, al centro di scenari alpini di incomparabile bellezza.

“Anche quest’anno, – ha dichiarato Rodolfo Cherubini, presidente dell’Associazione “Orme -Camminare liberi” – siamo riusciti  a proporre con grande partecipazione di persone di ogni fascia di età,  un angolo poco noto del nostro arco alpino, riuscendo ad abbinare la conoscenza di un territorio considerato solo di passaggio da parte di molti turisti, ma che invece è in grado di offrire ampie opportunità di scelta dal punto di vista escursionistico, vista anche l’ottima percorribilità dei sentieri, che consentono di godere la visione di panorami ineguagliabili”.

Il presidente del sodalizio escursionistico folignate ha anche espresso pubblicamente i propri ringraziamenti ai tre accompagnatori del gruppo, Francesco Proietti, Giuseppe della Vedova e Renato Scappini, grazie al lavoro volontario dei quali, i 70 partecipanti alla “Settimana verde” folignate hanno potuto apprezzare i molteplici aspetti dell’interessante iniziativa. /Roberto Testa

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*