Consulta dello sport, i rappresentanti nel comune di Foligno

 
Chiama o scrivi in redazione


Consulta dello sport, i rappresentanti nel comune di Foligno

Consulta dello sport, i rappresentanti nel comune di Foligno

Con un decreto il sindaco Stefano Zuccarini ha ultimato la procedura per la nomina della nuova Consulta per lo sport e le attività produttive e del tempo libero. La Consulta vede la partecipazione di numerosi rappresentanti delle più varie discipline sportive praticate nel territorio comunale, nonché la presenza di alcuni esponenti istituzionali. Formeranno l’organo consultivo: l’assessore con delega allo sport Decio Barili, i due consiglieri comunali Paolo Galli e Mario Gammarota, il presidente della sezione regionale del Comitato paralimpico italiano, Gianni Luca Tassi, Fabio Pantalla (atletica), Gloria Panfili (calcio), Alberto Stefanecchia (ciclismo), Fabio Donati (pallacanestro), Luigi Dominici (pallavolo), Maria Teresa Lorentini (attività per disabili), Rodolfo Cherubini (attività ricreative e del tempo libero), Giovanni Noli (enti di promozione sportiva), Dario Signorelli (motociclismo) e Paolo Pisello (rugby).

  • Alberto Stefanecchia è stato nominato coordinatore della Consulta ed avrà il compito di coordinarne i lavori e convocarne gli incontri.

© Protetto da Copyright DMCA

E’ prevista, a breve, la nomina del componente rappresentante la sezione regionale del C.O.N.I., così come previsto dal regolamento comunale della Consulta dello sport.

Soddisfazione” è stata espressa dall’assessore Barili: “L’insediamento della nuova Consulta è un segnale importantissimo di vitalità del mondo sportivo folignate in questo sfortunato periodo, condizionato ancora dall’emergenza pandemica, che ha congelato le attività sportive di moltissime associazioni del territorio.

Non dobbiamo – ha proseguito l’assessore – arrenderci alle difficoltà del momento e la Consulta rappresenta in tal senso il mezzo più idoneo e proficuo per riportare al centro del dibattito cittadino lo sport e le azioni pubbliche da mettere in campo per una sua ripartenza. Sono grato a quanti hanno partecipato con convinzione alle attività necessarie per la sua rielezione e ringrazio sinceramente tutti i nuovi membri da poco nominati che hanno compreso la necessità di farsi avanti in questo difficile momento, per ricoprire un ruolo ed essere un punto di riferimento per tutto il mondo sportivo cittadino”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*