Trevi, al Centro sociale raccolti fondi per la giovane mamma Deborah Bonucci

 
Chiama o scrivi in redazione


Trevi, al Centro sociale raccolti fondi per la giovane mamma Deborah Bonucci

Trevi, al Centro raccolti fondi per la giovane mamma Deborah Bonucci

In tanti si sono ritrovati al tradizionale pranzo degli auguri del Centro sociale Arcobaleno, circa duecento degli oltre cinquecento soci del sodalizio trevano hanno voluto partecipare a questo consueto appuntamento che ha visto anche la presenza del Sindaco Bernardino Sperandio accompagnato dall’assessora alle politiche sociali Stefania Moccoli e dal consigliere comunale Massimo Bartoccetti.

L’occasione di questo convivio è servita al direttivo del centro anche per raccogliere fondi da destinare alla causa della giovane mamma di Sant’Eraclio, Deborah Bonucci, cui tutta la comunità trevana sta tributando grande affetto con iniziative di sostegno su tutto il territorio, come quella di giovedì 19 presso la Taverna del Castello dove è in programma una cena di beneficenza (info e prenotazioni 366 4761458 e 335 7700078).

Nel corso dell’iniziativa oltre ai saluti del Presidente del centro Claudio Alleori e dei rappresentanti dell’Amministrazione comunale, è stato presentato e distribuito il primo numero di un periodico di informazione e curiosità sulla vita del centro, un foglio news interno denominato “L’eco dell’Arcobaleno” che avrà cadenza quadrimestrale e si propone di far conoscere -non solo le attività future e il programma degli eventi che si terranno- ma avrà anche l’intento di far conoscere ai tanti nuovi e giovani soci, la storia di questo centro, punto di riferimento, luogo di incontro e socializzazione realizzato e animato da tanti volontari che testimoniano l’impegno raro e prezioso per la tutela e la valorizzazione dei beni comuni.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*