Punto ascolto per aiutare famiglie che vivono momenti di difficoltà e di crisi

 
Chiama o scrivi in redazione


Punto ascolto per aiutare famiglie che vivono momenti di difficoltà e di crisi

In questo particolare momento che stiamo attraversando, l’ufficio di Pastorale Famigliare della Diocesi di Foligno insieme al punto di ascolto “Il Focolare: ascoltare per custodire” ha pensato di scendere in campo, non  solo dal punto di vista materiale ma anche spirituale e umano, per aiutare tutte quelle famiglie che vivono momenti di difficolta e di crisi. Si è così attivato uno “sportello di ascolto telefonico”.

A chi è indirizzato:

  • alle coppie che in questo tempo di convivenza forzata hanno avuto difficoltà relazionali;
  • ai fidanzati, spesso disorientati e costretti a rimandare il giorno delle nozze;
  • alle famiglie che già prima della pandemia vivevano situazioni di crisi e che in questo periodo hanno visto amplificare le loro ferite.
  • a tutte quelle persone che in questo periodo vivono delle difficolta’ di relazione e comunione con gli altri.

Consapevoli della necessità di sostegno reciproco tra Chiesa e famiglie, in un tempo in cui  tutti ci ritroviamo a vivere esperienze inedite mai affrontate, l’ufficio di Pastorale Famigliare e gli operatori dell’equipe del Punto di ascolto “il Focolare” sono pronte ad ascoltare, accogliere, rafforzare legami, portare parole di speranze nelle case.

Vogliamo fare nostro quanto detto da San Paolo nella lettera agli Ebrei “nulla ci separerà dall’Amore di Cristo” per far risuonare nei cuori il messaggio di Resurrezione ed essere concretamente vicino alle famiglie accompagnandole a rileggere questo tempo come tempo opportuno in cui il Signore ci chiede di aprire il cuore e la mente alla sua grazia per costruire una realtà nuova e riprogettare il futuro delle nostre famiglie e delle nostre comunità.

A chi rivolgersi e quando: lo sportello di ascolto è  aperto il lunedì , il mercoledì e il venerdì dalle  18.00 alle 20.00. Il numero telefonico da contattare è:  3501238210

Ogni situazione, nel rispetto della riservatezza, sarà gestita dall’Ufficio di Pastorale Famigliare e dal punto di ascolto “Il Focolare “ attraverso i propri operatori .

Il punto di ascolto telefonico inizierà il suo servizio da lunedì 8 Giugno 2020.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*