Profughi, rappresentanti comunità Capodacqua incontrano sindaco Foligno

E’ stata ribadita la disponibilità all’accoglienza da parte della comunità di Capodacqua

 
Chiama o scrivi in redazione


Servizi scolastici, dal 1 settembre nuovo orario di apertura
sindaco nando mismetti

Profughi, rappresentanti comunità Capodacqua incontrano sindaco Foligno

© Protetto da Copyright DMCA

Si è svolto stamani un incontro in Comune fra alcuni rappresentanti della comunità di Capodacqua e il sindaco di Foligno, Nando Mismetti, per affrontare la problematica relativa all’accoglienza dei profughi. Nel corso dell’incontro, alla presenza dell’assessore alle politiche sociali, Maura Franquillo, è stata riconfermata la volontà dell’amministrazione comunale di dislocare in altre zone del territorio i profughi per evitare la loro concentrazione in uno stesso posto. “E’ stata ribadita la disponibilità all’accoglienza da parte della comunità di Capodacqua – ha detto Mismetti – sempre nel rispetto dei residenti e dell’equilibrio necessario per non trasformare la frazione in una sorta di ghetto.

Il nostro criterio è quello di collocare nel territorio i profughi e ci stiamo muovendo in questa direzione”. Nei prossimi giorni si svolgeranno iniziative per spiegare la situazione alla popolazione. Complessivamente nel territorio di Foligno, in seguito alle diverse emergenze, sono ospitati circa 180 profughi (nel centro storico, nell’immediata periferia, a Belfiore, Capodacqua e Casenove).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*