Oratorio dei nonni Foligno, Caritas aiutare gli anziani meno abbienti a combattere la solitudine

Il progetto prenderà il via lunedì 6 agosto per poi concludersi a fine mese

Oratorio Foligno, aiutare gli anziani meno abbienti a combattere la solitudine

Oratorio dei nonni Foligno, Caritas aiutare gli anziani meno abbienti a combattere la solitudine Quella solitudine che nel periodo estivo si fa sentire ancora di più. Le città che si svuotano, i familiari o gli amici che partono per godersi le meritate ferie possono infatti mettere a dura prova chi, invece, è costretto a rimanere a casa, soprattutto se anziano, soprattutto se solo. Da qui l’idea della Caritas diocesana di Foligno di promuovere l’“Oratorio dei nonni”, per andare in aiuto di chi soffre la solitudine e vive in situazioni di difficoltà. Da lunedì 6 agosto e fino alla fine del mese, infatti, la sede dell’Arca del Mediterraneo che si trova in via San Giovanni dell’Acqua, nel cuore del centro storico folignate, sarà a disposizione di uomini e donne che lì vorranno trascorrere parte della loro giornata.

Per tre settimane, quindi, nelle ore mattutine si terranno attività ricreative dislocate tra la sede dell’Arca e i vicini Orti Orfini. Attività organizzate da un’equipe di collaboratori della Caritas, che inizieranno quotidianamente alle 8.30 per poi concludersi in concomitanza con il pranzo, che verrà servito nella taverna di via San Giovanni dell’Acqua. In programma, però, anche uscite giornaliere per il centro cittadino a bordo della CCar-Co2 costruita dai ragazzi dell’Itis “Leonardo Da Vinci” di Foligno – grazie alla collaborazione di Rossano Mattioli, tra i responsabili del progetto scolastico – e settimanalmente piccole gite fuori porta, come quelle a cui farà da sfondo la piccola “Venezia dell’Umbria”, ossia la frazione folignate di Rasiglia. Il campo estivo per nonni e nonne si terrà tutti i giorni, dal lunedì al sabato, e coinvolgerà un numero massimo di venticinque utenti.

Leggi anche – Rasiglia, la piccola e fresca Venezia dell’Appennino umbro

“Con questo progetto – ha spiegato il direttore Masciotti – diamo risposta ad un bisogno molto forte nella comunità folignate, come testimoniato dalle richieste arrivate al nostro centro di ascolto e nelle parrocchie della diocesi. L’obiettivo è quello di supportare ed esser vicini a tutte quelle donne e a tutti quegli uomini che soffrono la solitudine per motivi che sono oggi i più disparati”. Per partecipare all’“Oratorio dei nonni” è necessario rivolgersi al centro di ascolto della Caritas di Foligno in piazza San Giacomo muniti di Isee e compilare l’apposito modulo. L’ufficio sarà aperto il giovedì e il venerdì dalle 9 alle 12.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
18 ⁄ 1 =