L’associazione Italiana Tumori Neuroendocrini presenta “Spes in Vino….a Cena dal produttore”

L’associazione Italiana Tumori Neuroendocrini presenta “Spes in Vino….a Cena dal produttore”

L’associazione Italiana Tumori Neuroendocrini presenta “Spes in Vino….a Cena dal produttore”

L’associazione Italiana Tumori Neuroendocrini – A.I.NET Vivere la speranza presenta “Spes in Vino….a Cena dal produttore”, un evento in programma sabato 13 luglio alle 19 alla Tenuta Colleciocco, in località Pietrauta a Montefalco.

Per l’occasione saranno inaugurate nuove etichette di prestigiosi vini che provengono da questo territorio così unico e particolare con l’obiettivo di comunicare alla comunità il valore della mission dell’associazione: sostegno alla ricerca e supporto ai pazienti.

Questi vini avranno dei padrini prestigiosi: per il Sagrantino (secco) “Eritachus” l’onorevole Enrique Baron Crespo, Presidente Fundación Yehudi Menuhin España accompagnato per l’occasione dall’onorevole Monica Baldi, architetto, Presidente Associazione culturale “Pinocchio di Carlo Lorenzini”, già madrina del Montefalco rosso “Spes” nella scorsa edizione; il rosato Umbria “Cantarosa” avrà come padrino Thibaud Eckenschwiller, amministratore delegato Ipsen Spa e per il bianco di Montefalco “Amicale”, il dottor Piero Ferolla, coordinatore del comitato scientifico A.I.NET.

Alla serata sarà presente la senatrice Donatella Tesei, presidente della Commissione Difesa, già madrina della scorsa edizione del Sagrantino passito “Eritachus” e da sempre a fianco dell’associazione.  Aprirà la serata il neo sindaco di Montefalco Luigi Titta e seguiranno i saluti della presidente A.I.Net Adele Santini. Introduce la serata Angela Celesti, vice presidente A.I.NET.

L’iniziativa “Spes in Vino….a Cena dal produttore” nasce dalla ricerca di nuove idee per finanziare gli scopi di A.I.NET e diffondere la conoscenza delle sue attività, partendo da uno dei prodotti di pregio che caratterizza l’area di Montefalco e ha radici profonde nella sua storia.

Alla manifestazione è stato dato il titolo Spes in Vino, per unire alla qualità del prodotto il sentimento e lo spirito di speranza – in latino spes – che anima fin dal suo nascere la nostra associazione. I vini A.I.NET saranno poi proposti ai sostenitori e soci nei prossimi mesi come manifestazione di raccolta fondi

Valerio Mancini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
3 × 2 =