Terapia intensiva Foligno, doni da Pro Limiti di Spello e dalla Federcaccia, presidi sanitari di grande utilità

 
Chiama o scrivi in redazione


Terapia intensiva Foligno, doni da Pro Limiti di Spello e dalla Federcaccia

Terapia intensiva Foligno, doni da Pro Limiti di Spello e dalla Federcaccia, presidi sanitari di grande utilità

Importante donazione di presidi medici ed elettromedicali alla struttura di Terapia Intensiva dell’ospedale “San Giovanni Battista” di Foligno.

Nei giorni scorsi, riferisce un dispaccio della Usl Umbria 2, sono stati consegnati dall’Associazione Pro Limiti di Spello

  • n. 250 indicatori di pressione per cuffie di tubi endotracheali;
  • n. 50 introduttori per tubi mod. S-guide;
  • n. 200 fascette reggitubo
  • n. 100 visiere protettive

per un valore di circa 4.200 euro.

Si tratta di presidi sanitari di grande utilità per la gestione del paziente critico ricoverato in Terapia Intensiva.

Seconda donazione dall’Associazione Federcaccia di Foligno che ha consegnato ai sanitari del “San Giovanni Battista” apparecchiature elettromedicali che permettono la rilevazione in continuo della pressione arteriosa cruenta nei pazienti critici ricoverati in Rianimazione.

  • I ringraziamenti della Direzione

Il commissario straordinario della Usl Umbria 2 dr. Massimo De Fino, le direzioni strategica aziendale ed ospedaliera insieme allo staff della Terapia Intensiva guidato dalla dr.ssa Liana Lentischio rivolgono un sentito ringraziamento alle associazioni di volontariato per la sensibilità dimostrata con questa utile testimonianza di vicinanza agli operatori sanitari di Foligno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*