Il grande cuore degli operatori e operatrici della Croce Bianca di Foligno

 
Chiama o scrivi in redazione


Il grande cuore degli operatori e operatrici della Croce Bianca di Foligno

“E’ un grazie dovuto, commosso, spontaneo, per la generosità che tutto il personale della Pubblica Assistenza, dipendenti e volontari, sta mettendo nel proprio lavoro in queste settimane di drammatica emergenza Covid-19, assicurando l’assistenza necessaria ai malati e garantendo il ruolo irrinunciabile nell’emergenza del 118”: sono le parole del presidente della Croce Bianca, Salvatore Stella, a nome del Consiglio direttivo dell’istituzione folignate ultracentenaria, certo di interpretare anche il pensiero della cittadinanza e della popolazione della Valle Umbra.

© Protetto da Copyright DMCA

“Il nostro grazie, pur in una fase che richiede ancora la massima vigilanza e il pieno rispetto dell’invito a rimanere a casa, non può mancare ai nostri uomini e alle nostre donne che ogni giorno, ventiquattro ore su ventiquattro, sono in servizio con tutte le problematiche che si possono intuire e con tutti i rischi che corre il personale sanitario in prima linea nella lotta al Coronavirus.

Sono parole che, come Consiglio direttivo, sentiamo di dover trasmettere al nostro personale, per far sentire la nostra vicinanza, il nostro sostegno, perché con il lavoro di queste persone si tramanda e si concretizza in pieno quello spirito che è stato alla base della nascita della Croce Bianca. Grazie ragazzi e ragazze, tutto andrà bene

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*