Sacerdozio del cardinale Betori, il Saluto del sindaco Zuccarini

 
Chiama o scrivi in redazione


Aeroporto, “Restituire la giusta centralità a Foligno”

Sacerdozio del cardinale Betori, il Saluto del sindaco Zuccarini

Il sindaco di Foligno, Stefano Zuccarini, ha indirizzato un messaggio di saluto al cardinale Giuseppe Betori,  in occasione dei suoi 50 anni di sacerdozio. Il saluto, unitamente a quello del sindaco di Firenze, Dario Nardella, è stato pubblicato dal settimanale “Toscana Oggi”, nell’ambito di uno speciale di 24 pagine dedicato all’evento.

© Protetto da Copyright DMCA

“Formulo i più sinceri e fervidi auguri, a mio nome, dell’Amministrazione Comunale e della Città tutta, a Sua Eminenza Reverendissima Cardinale Luigi Betori, Arcivescovo di Firenze, per il 50° di sacerdozio, che rende onore e prestigio tanto alla Comunità Fiorentina quanto a quella Folignate.

Le due città, unite già nel simbolo del giglio, emblema stesso dei rispettivi stemmi comunali, e dal sommo poeta Dante Alighieri, che proprio a Foligno diede alle stampe la prima edizione della Divina Commedia, oggi si ritrovano di nuovo legate e rafforzate nell’amicizia, grazie alla vita ed all’impegno pastorale di Monsignor Betori.

Un affetto ed una stima, quella che i Folignati provano per il nostro carissimo concittadino, che resta immutata nel tempo, e che è nostra intenzione suggellare con la consegna a Sua Eminenza, del Giglio d’Oro della Città di Foligno con una cerimonia in Consiglio Comunale alla quale cogliamo pubblicamente l’occasione di invitare anche il collega Dario Nardella, che proprio da queste pagine si unisce al mio saluto. Carissimo Monsignore, la Città Ti aspetta per un grande abbraccio”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*