Al via le iscrizioni al nuovo nido d’infanzia Atelier della Natura

 
Chiama o scrivi in redazione




Al via le iscrizioni al nuovo nido d’infanzia Atelier della Natura

Terminati i lavori di realizzazione della nuova struttura educativa per l’infanzia 0-3 anni

Il Nido d’infanzia Atelier della Natura vede la luce dopo oltre cinque mesi di lavori che hanno interessato la struttura interna e gli oltre 700 mq di area verde circostante, sulla base di una progettazione ispirata all’esperienza del Reggio Emilia Approach e condivisa tra l’ente gestore INCIPIT (Vita Nova), e gli architetti Maurizio Fontanili e Sebastiano Longarini per gli interni, l’Istituto Ecosistemi di Cesena per il giardino d’infanzia naturalistico, l’azienda PLAY + per il disegno e la realizzazione degli arredi interni.

Il nido d’infanzia Atelier della Natura costituisce oggi il terzo servizio educativo offerto dall’ente gestore INCIPIT (Vita Nova), cooperativa sociale titolare della Scuola dell’Infanzia paritaria bilingue “BABY SCHOOL” e del Nido bilingue integrato “IL GIGLIO” di via Umberto I° n. 57,  in pieno centro storico.

Baby School – Il Giglio rappresenta oggi l’unico polo d’infanzia di servizi educativi integrati 0-6 anni della città in grado di accogliere ed accompagnare i bambini lungo tutto il percorso educativo che va dai primi anni del nido, dunque da 0 sino ai 3 anni di età, per poi proseguire con il passaggio alla scuola dell’infanzia sino ai 6 anni di età: il tutto in un contesto educativo Bilingue Italiano/Inglese con la compresenza quotidiana di personale di lingua italiana e madrelingua inglese.

Dopo aver affrontato la sfida del bilinguismo in età infantile – ci racconta Maurizio De Santis, Dirigente scolastico e Direttore dell’ente – abbiamo voluto fortemente realizzare un nuovo progetto che potesse coniugare i benefici della “educazione all’aperto” con quelli della “esperienza diretta”: due strategie educative basate sulla pedagogia attiva e sull’apprendimento esperienziale note come “Outdoor education” e “Atelierismo” attraverso le quali, in uno spazio aperto e più naturale possibile i bambini potranno  approfondire, ampliare e dettagliare determinate azioni ed attività svolte al chiuso”.

Il progetto di educazione all’aperto (outdoor education) nasce grazie all’interesse convergente dell’ente gestore ed alcune educatrici atelieriste della Scuola dell’Infanzia Baby School e del Nido Il Giglio di Foligno che, insieme a collaboratori, bambini e genitori, hanno cominciato a sperimentare pratiche educative in natura con i bambini di queste due strutture per l’infanzia. Un’esperienza che ha segnato nel tempo la ricerca e la realizzazione del nuovo nido denominato, a tal ragione, “Atelier della Natura”.

Viviamo in una società adultocentrica” – prosegue il Direttore De Santis –  “costruita per rispondere alle esigenze dell’uomo che produce e che con il suo lavoro mantiene vivo un sistema che privilegia l’economia e il materialismo.

Le case non sono pensate per il bambino, sono piene di oggetti che non si possono toccare e incentivano un immobilismo forzato del corpo in piena esplosione vitale.

Le città sono prevalentemente pensate per soddisfare i comfort degli adulti, senza considerare le reali esigenze dei bambini; tale approccio è ancor più evidente nel contesto scolastico in cui, da un punto di vista strutturale, raramente si pone attenzione agli spazi esterni quali luoghi di esperienza ed educazione naturale in cui l’imprevisto, la sorpresa, il rischio, la scoperta, lasciano il passo a semplici luoghi aperti in cui dover privilegiare l’assenza di “rischi” e l’utilizzo di elementi di arredo standardizzati e predefiniti.

Per i bambini più piccoli stare all’aperto è una condizione naturale, oltre che un evidente piacere. Attraverso l’esplorazione dell’ambiente, il gioco spontaneo, il movimento, l’utilizzo dei sensi e il contatto diretto con gli elementi della natura, i bambini imparano a interrogare e conoscere la realtà che li circonda e a percepire se stessi in relazione al mondo e agli altri. Quanto questo sia importante in termini di crescita, autonomia e realizzazione di sé appare oggi particolarmente evidente, specie in un contesto in cui i bambini sono spesso relegati tra quattro mura e hanno un rapporto con la natura il più delle volte saltuario, approssimativo e povero. La progettazione delle nostre attività educative non potrà mai prescindere dai bisogni globali dei bambini e dal loro diritto ad essere aiutati a superare eventuali difficoltà o svantaggi, cercando di fornire occasioni adeguate e risposte tempestive alle potenzialità di relazione, apprendimento, autonomia, affettività, impegnandoci nel contempo a valorizzare l’identità personale di ciascuno”.

Il nido d’infanzia 0-3 anni “ATELIER DELLA NATURA” si trova a Foligno in via Torino n. 2, angolo con Viale Roma, in una struttura di 200 mq al chiuso oltre a 120 mq all’aperto; dispone di un giardino naturale di oltre 600 mq in cui è possibile trovare la presenza di alberi, siepi, cespugli nonché una piccola collina per le esplorazioni, un tronco di pino abbattuto sul prato verde per favorire nuove esperienze e scoperte, un’aula all’aperto chiamata “sofà” realizzata con tronchi e rami, un’area scavi, una sassaia contenete materiali naturali come pigne, foglie, sassi di fiume, rami ed altro ancora.

Il servizio – che accoglie 21 bambini fino ai 3 anni d’età – sarà attivo dalle 7.30 alle 18.00 dal lunedì al venerdì per 12 mesi l’anno inclusi i periodi di vacanze estive, natalizie e pasquali e  consentirà alle famiglie di optare tra 3 fasce orarie di frequenza.

La direzione e il coordinamento del servizio sarà sempre a disposizione presso gli uffici della sede di Via Umberto I°, mentre sarà presente presso il nuovo nido di Via Torino, oltre al personale educativo formato da tre educatrici d’infanzia abilitate ed una assistente ausiliaria, la Coordinatrice Pedagogica con la quale le famiglie avranno la possibilità di confrontarsi quotidianamente.

Il primo giorno di “nido” è fissato al 30 agosto 2021 e nel frattempo sono iniziate le visite presso la struttura e la presentazione delle domande di iscrizione.

Per maggiori informazioni sul servizio educativo e le modalità di iscrizione e per prenotare una visita scrivere a info@atelierdellanatura.it – telefonare ai numeri 3478520730 o 3287338249 – o consultare il sito www.babyschoolilgiglio.it o la pagina Facebook @babyschool. Ilgigliofoligno.

______

Redazionale a cura dell’azienda

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*