Quintana, vince Croce Bianca per 7 centesimi, secondo Spada

Quintana, vince Croce Bianca per 7 centesimi, secondo Spada
Photo: Vanessa Raiola

Quintana, vince Croce Bianca per 7 centesimi, secondo Spada

Il Croce Bianca vince la Giostra della Quintana della Rivincita, dopo cinque anni di astinenza. Al Campo de li Giochi di Foligno a trionfare è stato il Massimo Gubbini in sella a Super Magic e vince per 7 centesimi. Sono infatti i centesimi che hanno diviso il primo dal secondo posto, vinto da Daniele Scarponi del rione Spada in sella a City Hunter. Il podio ha visto dunque primo il Croce Bianca (tempo totale delle tre tornate 2.39.48), secondo lo Spada (2.39.55) e terzo il Pugilli (2.40).

«È stata una vittoria bellissima – ha detto Gubbini – che dedico a Eleonora Metelli e a tutto il rione Croce Bianca. Sono contentissimo della risposta di Super Magic che
ha saputo dimostrare che, pur essendo un cavallo fatto a modo suo, è davvero forte. È stata una Giostra della Quintana eccezionale e una Rivincita grandiosa che mi ha permesso di dimostrare che la fiducia del rione verso di me era ben riposta».

«I sette centesimi che ci dividono sono per me comunque un risultato importantissimo – ha detto Daniele Scarponi (Spada)

La classifica: Croce Bianca, Spada, Pugilli, Cassero, Badia, La Mora, Giotti, Morlupo, Contrastanga, Ammanniti.

Per il Rione Croce Bianca si tratta del ventitreesimo palio vinto, il settimo invece per Massimo Gubbini. Gli altri sei li ha vinti tutti vestendo i colori del Giotti.

Il prossimo appuntamento sarà il 6 ottobre quando si disputerà la Giostra della solidarietà in favore delle popolazioni colpite dal sisma del 2016 ed in particolare a Norcia.

Con la vittoria di Massimo Gubbini in sella a Super Magic per il Rione Croce Bianca, al termine di una emozionante Giostra giocata sul filo dei centesimi, si è chiusa l’edizione di settembre 2019 della Giostra della Quintana.

E’ stata una gara all’insegna della grande affidabilità dei binomi in campo, pochissimi gli errori. Ha confermato l’assoluto livello tecnico della nostra Giostra che, ancora una volta, ha tenuto gli spettatori con il fiato sospeso fino alla fine. Come sempre perfetto il lavoro della commissione Tecnica presieduta da Lucio Cacace che ha presentato una pista in perfette condizioni, garanzia di massima sicurezza per i binomi in campo.

Quella appena conclusa sarà un’edizione da ricordare, non solo per la splendida e avvincente Giostra di domenica, ma anche per la grande affluenza di pubblico che ha visto le vie e le piazze di Foligno riempirsi nei giorni della Festa. La Giostra della Quintana diventa sempre di più un evento a 360 gradi, sviluppando sinergie con altre realtà associative del nostro territorio, creando una serie di appuntamenti in grado di avvicinare al mondo Quintanaro un pubblico sempre maggiore. In questo contesto, un grazie speciale va alla Banda musicale della Guardia di Finanza per le emozioni che ci ha regalato con il concerto del 12 settembre. Anche il corteo del sabato, magistralmente diretto dalla Commissione Artistica di Luca Radi, ha incantato le tante persone che hanno affollato le vie e le piazze della nostra città.

Il ringraziamento del Presidente Domenico Metelli va a tutto il “popolo della Quintana” per l’impegno profuso in questi 15 giorni di Festa.

Priori, Magistrati e tutti i rionali hanno dato il massimo per consentire il ripetersi di quella magia chiamata Giostra della Quintana.

Questa volta, però, il “corruscar del vespro settembrino” ha un significato diverso: l’appuntamento, infatti, è per il prossimo 6 ottobre con la “Giostra della Solidarietà”. Una giostra straordinaria voluta dall’Ente e, pienamente, sostenuta dall’amministrazione comunale, finalizzata a dimostrare la vicinanza della Quintana e della città di Foligno alla comunità di Norcia nel terzo anniversario dei drammatici eventi sismici del 2016.

L’importanza del progetto è stata confermata dalla presenza del Sindaco di Norcia Nicola Alemanno al ‘Campo de li Giochi’ per la Giostra di domenica.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
27 ⁄ 9 =