In uscita l’edizione di giugno della Rivista Qui

 
Chiama o scrivi in redazione


Quintana, in uscita l’edizione di giugno della Rivista Qui
Photo: Vanessa Raiola

Quintana, in uscita l’edizione di giugno della Rivista Qui

La comunicazione della Giostra della Quintana nel 2020 non si è fermata durante il lockdown, al contrario si è scelto di utilizzare e rafforzare i canali on line della manifestazione per raggiungere un numero di utenti, che le restrizioni attuate, non avrebbero consentito di poter coinvolgere.

Nel periodo in cui si sarebbe dovuta svolgere la Giostra della Sfida, l’Ente Giostra edita la versione di giugno della rivista QUI.

Come di consuetudine la pubblicazione raccoglie notizie, foto e racconti di Quintana, approfondimenti culturali, raccolte di articoli dedicati alla manifestazione e i saluti delle istituzioni.

In virtù del momento storico, per garantirne la fruibilità nel pieno rispetto della sicurezza, QUI verrà distribuita nel formato on line.

La rivista verrà presentata domani, giovedì 4 giugno alle ore 18.30 con un video party sulla pagina Facebook Giostra della Quintana di Foligno, e rimarrà a disposizione dei fruitori sul sito quintana.it e sui social della manifestazione (Facebook Giostra della Quintana di Foligno / instagram Quintana Foligno).

L’idea di non fermare la pubblicazione di Qui nasce dalla volontà del Presidente dell’Ente Giostra Domenico Metelli e dei magistrati  Alessio Castellano, addetto alla comunicazione e Marco Bosano, responsabile della promozione, di non spegnere i riflettori sulla manifestazione e di accompagnare gli appassionati di Quintana anche questo momento sospeso.

La realizzazione della rivista è stata resa possibile grazie al contributo e alla collaborazione dei Priori dei Rioni, del direttivo dell’Ente Giostra, delle penne che hanno firmato le pagine di Qui, tra cui Guglielmo Castellano, Daniele Falchi, Roberto Frisori, Michele Piermarini e Paola Tedeschi,  del saluto del sindaco di Foligno Stefano Zuccarini e della madrina della Quintana Federica Moro. L’aspetto fotografico è stato curato da Vanessa Raiola, il coordinamento grafico e redazionale da Manuela Marinangeli.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*