Stefano Zuccarini centometrista, gravi offese al candidato del Centrodestra

 
Chiama o scrivi in redazione


Stefano Zuccarini centometrista, gravi offese al candidato del Centrodestra

«Zuccarini centometrista», avrebbero cantato questo alcune persone ieri sera, a cena in una taverna della Quintana di Foligno. Lo comunica, Roberto Formica, dello staff stampa del candidato che, come si sa, è in sedia a rotelle. Si premette, a scanso di equivoci, che l’insulto – perché se ci si rivolge così ad una persona affetta da un qualche grado di disabilità altro non è -, non vede assolutamente coinvolte persone legate in una qualche misura all’ambiente della celebre Giostra folignate.

Detto questo, stando a quanto comunica l’ufficio stampa, i cori ingiuriosi sarebbero stati cantati durante una cena, “intonati con riferimento alla sua disabilita’ motoria“, scrive Formica.

«Si auspica – riporta ancora la nota – che tali nefandezze canore siano il frutto del troppo vino consumato in una taverna».

A prescindere dalla tenzone elettorale, campagna in cui – in tutta l’Umbria – ne abbiamo viste di tutti i colori, per quanto ci riguarda, abbiamo già segnalato il fatto alla Digos della Questura di Perugia. Ci asteniamo dal fare altre considerazioni e dal riportare il resto del comunicato stampa. E questo solo perché siamo in clima di silenzio stampa elettorale.

Ma, e lo si può vedere dai post condivisi da chi ha assistito alla deplorevole scena, gli autori sarebbero stati 10 – 12. Chi si è reso protagonista di questa ignominia si dovrebbe solo vergognare.

L’indignazione è profonda.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*