Ospedale di Foligno resta Covid nonostante i proclami

 
Chiama o scrivi in redazione


Ospedale di Foligno resta Covid nonostante i proclami

Ospedale di Foligno resta Covid nonostante i proclami

Ancora nessuna risposta all’interrogazione relativa al futuro dell’ospedale di Foligno e le notizie che emergono sul futuro di quella struttura risultano sempre più preoccupanti”. Così il consigliere regionale Pd, Donatella Porzi, che intende “sollecitare la Giunta ad una risposta celere, soprattutto ai cittadini del comprensorio”.

“La Regione – spiega Porzi – deve scoprire le carte e rispondere agli umbri che esigono risposte sui servizi sanitari e sono stanchi di fare chilometri per prestazioni che potrebbero essere erogate a Foligno.

Nei reparti Covid di Medicina e Rianimazione non ci sono più pazienti, il personale spostato dalla chirurgia è costretto a orari estenuanti e senza turni di riposo”. Secondo Porzi “è arrivato il momento, per l’assessore Coletto, di venire in Aula e spiegare perché il direttore Dario dava per imminente il ritorno alla normalità, che invece ancora non c’è stato. Se lo merita l’Istituzione di cui facciamo parte e se lo meritano i cittadini”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*