Mismetti, decreto sicurezza, 100 immigrati si troveranno in mezzo alla strada

Mismetti decreto sicurezza 100 immigrati si troveranno in mezzo alla strada

Mismetti decreto sicurezza 100 immigrati si troveranno in mezzo alla strada

“Con il cosiddetto decreto sicurezza, da un giorno all’altro, i quasi 100 immigrati ospitati in diverse strutture a Foligno si troveranno in mezzo alla strada”. Lo ha sottolineato il sindaco di Foligno, Nando Mismetti, in una conferenza stampa, presenti la vicesindaco Rita Barbetti e l’assessore alle politiche sociali, Maura Franquillo.

“La preoccupazione è dettata dall’impatto che avrà sulla nostra comunità un fatto del genere – ha proseguito Mismetti – perché questo decreto scarica la gestione degli immigrati sulle comunità locali.

Basterà attendere un provvedimento prefettizio. Credo che la Regione dell’Umbria debba valutare se ricorrere alla Corte costituzionale per la violazione dell’articolo 10 della Costituzione che tutela il diritto d’asilo dello straniero nel territorio italiano. La presenza degli stranieri, grazie al lavoro delle associazioni, non ha provocato strappi con i cittadini nella nostra comunità”.

Gli immigrati sono ospiti di alcune strutture, a Colfiorito e nel centro storico. L’assessore alle politiche sociali, Maura Franquillo, ha ricordato che “i progetti di integrazione hanno funzionato” mentre Rita Barbetti ha evidenziato che “la gestione di questi immigrati sarà affidata all’improvvisazione più completa”.

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*