Lega, inaugurata sede a Foligno, inizia la campagna elettorale

Inaugurata sede Lega a Foligno, inizia la campagna elettorale
sede Lega Foligno

da Redazione
Lega, inaugurata sede a Foligno, inizia la campagna elettorale Più vicini alla città, aperti a idee e suggerimenti dei cittadini, pronti a dare il via a quel percorso che conduce alle elezioni amministrative del 2019. Questi i messaggi lanciati dai rappresentanti della Lega intervenuti all’inaugurazione della sede del partito di Foligno, in piazza Ubaldi. Presenti il neo deputato Virginio Caparvi, il segretario di sezione, Riccardo Polli, il consigliere comunale, Agostino Cetorelli, il candidato a sindaco di Trevi, Franco Todini, militanti e iscritti della Lega.

LEGGI ANCHE: Parcheggiatori abusivi a Foligno, la Lega chiede il pugno duro

Inizia oggi la nostra campagna elettorale in vista delle amministrative di Foligno del 2019 – ha detto Caparvi – Negli ultimi anni la Lega è cresciuta in maniera esponenziale come forza precorritrice dei tempi. In passato parlavamo dei campi rom, dei terroristi che arrivavano dai barconi, dell’importanza degli accordi bilaterali per frenare gli sbarchi e della necessità di assegnare le case popolari agli italiani: prima ci davano degli estremisti, con il tempo siamo diventati “di buon senso” e ormai anche le altre forze politiche hanno adottato le nostre idee. Un buon politico deve saper essere un precursore: la lungimiranza è un dovere. Per questo, come Lega, dal 4 marzo abbiamo lanciato la campagna di liberazione per la Regione Umbria e, per questo, oggi a Foligno lanciamo la campagna comunale per il prossimo anno. Lo facciamo con risolutezza, ma anche con pacatezza, evitando ogni tipo di consociativismo che negli ultimi anni ha fatto solo male alla regione”.

La sede rappresenta un luogo di contatto diretto con la città

Secondo il referente locale, Polli: “La sede rappresenta un luogo di contatto diretto con la città, dove le persone possono esporre le proprie idee e presentare proposte. Abbiamo avviato un cammino importante, senza calare decisioni dall’alto, ma mettendoci al fianco del cittadino, ascoltando, recependo problemi e cercando soluzioni. La nostra campagna elettorale punta ad ascoltare le istanze di chi vive in città, ma anche di abita nelle periferie e nelle frazioni di montagna. Vogliamo creare un gruppo giovani a cui mettere a disposizione la sede di piazza Ubaldi”.

Agostino Cetorelli: “Massima attenzione ai temi della sicurezza e del decoro urbano”

Agostino Cetorelli ha elencato una serie di proposte e battaglie da condurre in consiglio comunale: “Vorrei intitolare un via cittadina ad Alfie Evans, il bambino colpito da una grave malattia neurodegenerativa – esordisce – e avviare una politica sociale più vicina alle famiglie per cercare di frenare il calo delle nascite passate da oltre 500 del 2012 alle 421 nel 2016. Massima attenzione sarà riposta al tema della sicurezza, dell’immigrazione e del decoro urbano, ma ci impegneremo anche per il recupero delle Conce di Foligno, per una migliore organizzazione nella raccolta della differenziata, per la sicurezza strutturale delle scuole del territorio, per un rilancio del turismo religioso e per trovare una soluzione definitiva allo svincolo di Scopoli”.

Carlo Todini: “Trasparenza, onestà, riorganizzazione della macchina pubblica

LEGGI ANCHE: Franco Todini, presenta sua candidatura a Trevi, è sostenuto dal Centrodestra

Intervenuto anche Carlo Todini, candidato a sindaco di Trevi: “Trasparenza, onestà, riorganizzazione della macchina pubblica saranno i punti cardine del programma amministrativo – ha detto – Il mio ufficio avrà porte aperte per dialogare con la comunità e rendere il cittadino protagonista delle scelte che verranno fatte”.

Lega a Foligno

Eventi in Umbria

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*