Il consigliere Mario Gammarota (Foligno 2030) richiede l’accesso agli atti Vus

Il consigliere Mario Gammarota (Foligno 2030) richiede l'accesso atti Vus

Il consigliere Mario Gammarota (Foligno 2030) richiede l’accesso agli atti Vus

Richiesta di informazioni e/o di accesso agli atti amministrativi, con o senza rilascio di copie (ai sensi degli artt. 18 e 19 del vigente Regolamento sul funzionamento dl Consiglio Comunale)


Fonte: Foligno 2030


A seguito delle notizie trapelate sui giornali, Foligno 2030, attraverso il suo consigliere Mario Gammarota, richiede l’accesso agli atti per conoscere i termini dell’accordo transattivo / conciliativo concluso da Vus Spa con gli ex membri del Consiglio di Amministrazione, sfiduciati attraverso lo spoils system deciso e voluto in primis dall’Amministrazione Zuccarini.

Una scelta politica affrettata ed illegittima, ma anche un errore sia dal punto di vista formale (ed infatti Vus Spa ha dovuto corrispondere un risarcimento agli interessati), che sostanziale in quanto il nuovo CdA Vus Spa sta dimostrando incompetenza e incapacità di gestione dell’azienda in particolare sulla raccolta dei rifiuti: la città è perennemente sporca e molte famiglie lamentano significativi ritardi nella raccolta del porta a porta, ritardi e sporcizia diffusa abbondantemente documentati da foto e video reperibili nei vari social.

Il cambiamento tanto sbandierato da Zuccarini c’è stato, ma in peggio!

1 Commento

  1. Quando sono all’opposizione sembra sappiano tutto loro, conoscano tutto loro e abbiano il modo per risolvere tutti i problemi, tra l’altro creati da loro…

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*