Giano dell’Umbria, dalla Lega pieno appoggio al sindaco Petruccioli sulla questione “La Colonia”

 
Chiama o scrivi in redazione


Giano dell’Umbria, dalla Lega pieno appoggio al sindaco Petruccioli sulla questione “La Colonia”

Giano dell’Umbria, dalla Lega pieno appoggio al sindaco Petruccioli sulla questione “La Colonia”

“Pieno appoggio all’operato del sindaco di Giano dell’Umbria, Manuel Petruccioli, rispetto alla situazione de “La Colonia” di Montecerreto”. Così il segretario Lega Umbria, On. Virginio Caparvi: “Nel servizio RAI andato in onda di recente sui canali nazionali, al sindaco non è mai stata chiesta un’opinione, quindi non c’è stato contraddittorio e questo è un fatto molto grave che mi impegno a portare in vigilanza RAI – spiega Caparvi -.

© Protetto da Copyright DMCA

Dopo troppi anni di malgoverno della sinistra e di gestione fallimentare e autoreferenziale della cosa pubblica – prosegue – la Lega e le forze di centrodestra che da qualche anno governano i comuni dell’Umbria, sono chiamate ad azioni forti di rinnovamento e di rottura con il passato. Il nostro ruolo è anche quello di aprire i famosi cassetti e fare luce sulle questioni poco chiare delle precedenti gestioni. Bene sta facendo, quindi, il sindaco Manuel Petruccioli rispetto alla situazione de “La Colonia”, complesso ubicato a Montecerreto di Giano, sulla cui gestione passata permangono non poche ombre.

Tra mille incognite c’è però la piena certezza di un fatto: i cittadini sono stati privati per tanti anni di un bene troppo importante per la comunità ed è arrivato il momento che quel bene torni nel pieno e legittimo godimento di tutti. Serviranno azioni forti e concrete, ma questo non spaventa certo la nuova giunta che sa di poter godere dell’appoggio del partito della Lega e dei cittadini, anche se i soliti servizi TV preconfezionati senza contraddittorio fanno pensare al contrario”.

1 Commento

  1. La ex colonia di Montecerreto è dal 2005 sede di Frigolandia. Sarebbe interessante sapere perché l’articolo omette ogni riferimento in merito.
    La prassi abituale della Lega consiste nel trattare come feccia da eliminare chiunque osi deriderne gli obiettivi e le istanze e nel far finta di stupirsi appena qualche persona seria glielo fa notare.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*