Ex Zuccherificio, Civici X Foligno, Comune e Parco delle scienze e delle arti

Il Re è nudo, ora è bene che l’Amministrazione Comunale di Foligno batta un colpo

 
Chiama o scrivi in redazione


Ex Zuccherificio, Civici X Foligno, Comune e Parco delle scienze e delle arti

Ex Zuccherificio, Civici X Foligno, Comune e Parco delle scienze e delle arti

Il Re è nudo, ora è bene che l’Amministrazione Comunale di Foligno batta un colpo e inizi ad operare con impegno e serietà per provare a costruire una soluzione per l’area “ex- zuccherificio” ad iniziare dal progetto “Parco delle scienze e delle arti: Vision, lo sguardo dell’uomo sulla Natura”.

La Presidente Tesei rispondendo al Presidente di CiviciX Umbria e consigliere regionale Andrea Fora – che ringraziamo per aver raccolto il nostro appello pubblico – ha ribadito che per la Regione “Il progetto del Parco della scienza è di rilievo e di interesse e può essere oggetto di una considerazione nelle linee progettuali più vaste già presenti nel Pnnr. Rispetto all’ex Zuccherificio, si tratta di una proprietà privata e quindi si dovrà verificare la compatibilità con le procedure da rispettare”.

Ora spetta al Comune di Foligno lavorare intensamente per raggiungere il risultato iniziando una reale, fattiva e positiva interlocuzione con la proprietà dell’area e con i soggetti promotori del progetto “Parco delle Scienze”, insieme alla Regione.

La destinazione dell’area oltre al progetto in questione ben si adatta anche a recuperi urbani al servizio dell’associazionismo locale, ma è evidente che prima di vagliare i molteplici progetti, occorre definire un percorso rapidissimo con la proprietà e affrontare anche in termini progettuali il superamento del “rischio idrogeologico” che grava su gran parte dell’area in questione.

I presupposti per arrivare al risultato ancora ci sono ma il tempo è poco e sta per scadere. Dopo non essere riusciti ad inserire il progetto nel PNRR dell’Umbria, nonostante il vantaggio dell’affinità politica e partitica con l’amministrazione Regionale, la Giunta Comunale deve far valere l’interesse della città e smettere di farci pagare il prezzo della sua inconcludenza.

Filippo Gentili

Coordinatore CiviciXFoligno

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*