Sale sul treno senza biglietto e scappa, aggredisce poliziotto ma gli va male

Tre reati i meno di mezz’ora e blocca pure la ripartenza del treno

Sale sul treno senza biglietto e scappa, aggredisce poliziotto ma gli va male

Nei giorni scorsi, a bordo di un treno proveniente da Perugia, un 25enne nigeriano, avente precedenti di polizia, irregolare sul territorio nazionale e in Italia senza fissa dimora, veniva controllato dal capo treno e risultava privo di biglietto. Alla richiesta di un documento di identità da parte del personale di bordo, il giovane rifiutava di farsi identificare e, all’arrivo del convoglio alla stazione di Foligno, giunto in ritardo per tale fatto, è sceso repentinamente dal treno dandosi alla fuga.

Inseguito dalla Polizia Ferroviaria, spintonava e strattonava un Agente intervenuto per bloccarlo, facendolo cadere violentemente a terra.

Il 25enne continuava la sua fuga ma, poco dopo, veniva individuato e fermato dai poliziotti. Il giovane, durante le procedure di identificazione, forniva poi un nome ed una data di nascita diverse da quelle effettive. L’agente ferito riportava delle lesioni con una prognosi di 60 giorni.

Al termine delle attività di rito, il cittadino nigeriano veniva arrestato e messo a disposizione della competente Autorità Giudiziaria, presso la Casa Circondariale di Spoleto.

Il giovane dovrà rispondere dei reati di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, false attestazioni a Pubblico Ufficiale, rifiuto di fornire le proprie generalità ed interruzione di pubblico servizio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*