Sagrantino running, a Montefalco e Bevagna si va verso le oltre mille iscrizioni

Sagrantino running, a Montefalco e Bevagna si va verso le oltre mille iscrizioni

Sagrantino running, a Montefalco e Bevagna si va verso le oltre mille iscrizioni

Sono attese ormai oltre mille persone, con l’80% di iscrizioni registrate provenienti da fuori regione, per la Sagrantino Running in programma sabato 2 e domenica 3 novembre. Atleti corridori e sportivi, grandi e piccoli, insieme agli accompagnatori, famiglie e appassionati di camminate e di enogastronomia, compongono il variegato pubblico di partecipanti che non sono voluti mancare alla prima edizione di un evento che mette insieme enologia e corsa, territorio e sport, tra benessere, salute, paesaggio, cultura, arte ed enogastronomia. Molto ricco il programma della due giorni che toccherà Montefalco e Bevagna, ma anche i territori di Gualdo Cattaneo e Giano dell’Umbria, anche con diverse attività collaterali.

Si comincia sabato 2 novembre con la non competitiva ‘EnoGastroCamminata del Sagrantino’ (13 km) per appassionati e famiglie con partenza da Bevagna (piazza Silvestri). E a Montefalco invece saranno i piccoli atleti con la competitiva ‘Sagrantino running Kids’ a scaldare i motori per le gare dei domenica 3 novembre. Due le trail-running competitive di 26 km (Trofeo Perticaia) e 13 km (Trofeo Terre De La Custodia) con partenza da Montefalco (piazza del Comune). I professionisti del treggking invece si sono dati appuntamento per la non competitiva ‘Nordic Walking’ sempre il 3 novembre e con partenza da Montefalco.

La gara sulla corta distanza e L’EnoGastroCamminata sono al momento sold out, dopo il raggiungimento del numero massimo stabilito dal regolamento, mentre per la gara sulla lunga distanza, quella riservata ai bambini e la Nordic Walking c’è ancora qualche posto disponibile con la possibilità di iscriversi anche la mattina delle partenze e a prezzo maggiorato.

I tracciati scelti sono caratterizzati da paesaggi collinari, con continui sali e scendi. Le gare e le passeggiate si svilupperanno su sentieri sterrati, strade bianche parzialmente asfaltate e soprattutto tra i vigneti e le cantine del Sagrantino, che proprio nel periodo dell’anno in cui si svolge l’evento (novembre) assumono un particolare e unico colore rossiccio che lo contraddistingue da altri vigneti.

Trofeo Perticaia e Trofeo Terre De La Custodia

Un nuovo ecotrail (competizione che unisce allo sport il piacere di correre nella natura) è quindi pronto a svelarsi e a trasformarsi anche in enotrail, con caratteristiche uniche come i vigneti e i paesaggi che i runners provenienti da tutta Italia si troveranno di fronte, e come solo il cuore dell’Umbria sa offrire. L’Umbria entra così di diritto all’interno della stagione podistica più green che ci sia. Perché la ‘Sagrantino running’ si presenta come un’esperienza che attraversa tutti i sensi, che ha come cornice la bellezza e i profumi della terra umbra, insieme all’arte e la cultura che contraddistinguono questo territorio. Un viaggio sensoriale con più percorsi di gara dove i borghi, le dolci colline, le vigne e le cantine saranno protagonisti insieme agli atleti, a tanto sport e alla perla migliore di questa zona della regione: il Sagrantino.

Le due trails di domenica 3 novembre (Trofeo Perticaia di 26 km e il Trofeo Terre de la Custodia di 13 km)gare podistiche trail runnig miste asfalto/sterrato, sono aperte a tutti gli atleti tesserati della FIDAL e degli altri Enti di promozione sportiva riconosciuti dal Coni e possessori di runcard.

La cerimonia di premiazione delle gare competitive della Sagrantino Running 2019 si terranno domenica 3 novembre: alle ore 12.30 per il “Trofeo Terre de la Custodia” e alle 14.30 per il “Trofeo Perticaia”. Entrambe si terranno a Montefalco nella piazza del Comune e in caso di maltempo al Chiostro di Sant’Agostino. A premiare gli atleti vincitori dei premi previsti, oltre agli organizzatori, sono stati invitati, tra gli altri, la neo presidente della Regione Umbria Donatella Tesei, i sindaci Luigi Titta (Montefalco), Annarita Falsacappa (Bevagna), Enrico Valentini (Gualdo Cattaneo), Manuel Petruccioli (Giano dell’Umbria), e anche Paola Marzioli, assessore allo Sport Comune di Montefalco, Filippo Antonelli, presidente Consorzio Tutela Vini Montefalco e Serena Marinelli, presidente Strada del Sagrantino.

Sagrantino Running Kids

Il programma della Sagrantino Running prevede anche un tracciato per la corsa riservata ai bambini. ‘Sagrantino Running Kids’ è in programma con partenza da Montefalco sabato 2 novembre: una gara podistica rivolta a tesserati Fidal, EPS (Enti Promozione Sportiva) che coinvolge le categorie Pulcini, Esordienti, Ragazzi, Cadetti e Allievi. Una occasione in più per divertirsi insieme ai propri piccoli e “correre” per una buona causa: l’intero incasso sarà infatti devoluto in beneficenza all’associazione Avanti Tutta Onlus, l’associazione creata dal compianto Leonardo Cenci. Nel dicembre del 2018 era stato proprio lui a tenere a battesimo la prima presentazione dell’evento con una iniziativa a Montefalco.

EnoGastroCamminata del Sagrantino

Una ulteriore offerta per dare l’opportunità a tutti, podisti e non, di poter percorrere 13 km tra le bellezze paesaggistiche del cuore dell’Umbria è data dalla ‘EnoGastroCamminata del Sagrantino’, passeggiata non competitiva e percorso enogastronomico tra vigne e cantine con partenza da Bevagna sabato 2 novembre. L’itinerario si sviluppa lungo un percorso ad anello con lo start dalla meravigliosa piazza Filippo Silvestri di Bevagna (la mattina del 2 ad accogliere i partecipanti ci saranno anche biscottini e te caldo, per augurare a tutti una buona camminata!) dalla quale avrà inizio una esperienza che toccherà la campagna, le vigne e alcune cantine locali. Nel dettaglio, dopo aver percorso circa 5 km, si attraverseranno le cantine Arnaldo Caprai, Adanti, Milziade Antano e Briziarelli dove oltre ad ammirare i vigneti si potranno degustare i vini e assaporare assaggi di prodotti umbri preparati da La Cucina di San Pietro a Pettine.

Tutti gli iscritti all’EnoGastroCamminata avranno inoltre diritto allo “sconto soci Slow Food Italia” per l’ingresso alla manifestazione ‘L’Umbria in un Bicchiere 2019’ che si terrà sempre sabato 2 novembre dalle ore 15 a Foligno.

Nordic Walking

L’altro percorso, riservato ai professionisti del trekking, sarà quello non competitivo della Nordic Walking (13 km con circa 300 metri di dislivello), cammino che si snoda tra le vigne e le cantine produttrici del Sagrantino. Partenza da Montefalco domenica 3 novembre. Per partecipare è necessario avere l’attrezzatura specifica da Nordic Walking, compresi i bastoncini. Pertanto non sarà consentita la partecipazione con bastoncini da trekking o con altri tipi che non siano specificatamente da Nordic.

Iniziative collaterali

Molte altre, inoltre, sono le iniziative e alcune promozioni ideate con alcuni dei partner di questa prima edizione della Sagrantino Running.

Ad esempio anche il Mercato delle Gaite (rievocazione storica per la riscoperta e la riproposizione della quotidianità degli abitanti del borgo di Bevagna nel periodo medievale) collabora con la Sagrantino Running. Un’altra splendida occasione quindi per conoscere le terre del Sagrantino. A tutti i partecipanti all’evento è infatti offerta la possibilità di visitare il Circuito dei Mestieri Medievali delle Gaite a costo ridotto. All’interno dei pacchi che verranno consegnati alle partenze a Bevagna, Logge del Palazzo dei Consoli, e a Montefalco, piazza del Comune, gli iscritti troveranno un coupon utilizzabile fino al 6 gennaio 2020.

In occasione della ‘Sagrantino Running’ si potranno inoltre visitare Bevagna e Montefalco con offerte speciali grazie all’iniziativa Arte&Territorio di Sistema Museo. Per tutti gli iscritti alle gare del 2 e 3 novembre sono previste agevolazioni per visitare l’arte e il patrimonio del territorio. Un biglietto unico ridotto di € 5 consentirà l’ingresso al Museo di Bevagna e Museo di Montefalco (il biglietto ridotto consente l’ingresso gratuito in tutti i musei aderenti alla rete di Terre&Musei dell’Umbria – validità 15 giorni). Un biglietto unico ridotto di € 2, invece, per il Teatro F. Torti e il Mosaico delle Terme Romane di Bevagna.

Non mancheranno infine anche delle degustazioni durante la Sagrantino Running. Per l’occasione infatti la Fondazione Italiana Sommelier Umbria e Consorzio Tutela Vini Montefalco promuovono “Montefalco Learning”, tasting guidato per imparare a degustare come un sommelier con un percorso sensoriale in 60 minuti. Appuntamento quindi sabato 2 novembre nella sede del Consorzio (piazza del Comune a Montefalco) alle ore 15 e alle ore 17 (costo €15 a persona – Info e prenotazioni al 347/3631416).

Ideazione e realizzazione

L’evento è ideato e realizzato dalla Moow srl Agenzia di organizzazione eventi e di gestione coworking di Foligno. Varie le collaborazioni messe in campo, frutto di un lavoro sinergico, per la realizzazione di una iniziativa che punta a comunicare un territorio e le sue eccellenze in maniera diversa e unica. Sagrantino, insomma, come chiave di accesso allo “scrigno” dei tesori del territorio (ambiente, arte, prodotti tipici, enogastronomia), che lo rendono meta di un turismo consapevole e di qualità. Un progetto “in movimento” (cultura e sport per incoraggiare corretti stili di vita e favorire il miglioramento del proprio benessere psico-fisico) è quindi anche la ‘Sagrantino running’.

La manifestazione è realizzata grazie al Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale – l’Europa investe nelle zone rurali – Programma sviluppo rurale 2014/2020; Fondo europeo per lo sviluppo Rurale; Regione Umbria. Con il patrocinio dei Comuni di Montefalco, Bevagna, Giano dell’Umbria, Gualdo Cattaneo. In collaborazione con Consorzio Tutela Vini Montefalco e Associazione Strada del Sagrantino. Con la partecipazione di: Multiverso Foligno-Coworking, New Balance, Opes-Circuito podistico in corsa libera, Federazione Italiana di Atletica Leggera, Libertas Montefalco, Perticaia, Terre de la Custodia, Adanti, Arnaldo Caprai, Briziarelli, Milziade Antano, La cucina di San Pietro a Pettine, Share, Cai, Fie, Orme, Sistema Museo, Avanti Tutta Onlus, EnoGastrorunners, Fis Umbria, Slow Food Condotta Valle Umbria, L’Umbria in un bicchiere, UnipolSai Foligno-Spoleto di Giuseppe De Castro & Luca Coccetta Snc, Mg.Kvis, Sangemini, Fria, Il Pianeta delle Idee, Narcisi Auto, Gruppo Grifo Alimentare, Pastificio artigianale Belli.

Queste infine le strutture ricettive convenzionate con l’evento: B&B Fonte Cugno, Agriturismo Il casalino, B&B L’alveare, B&B Il giardino degli angeli, Agriturismo Il quercione, B&B Cantico delle creature, Agriturismo Camiano piccolo, Country house Casa Giulia, B&B Terrazza Liberty, Appartamento turistico Arcadia.

Per maggiori informazioni, regolamento e iscrizioni:

www.sagrantinorunning.it – info@sagrantinorunning.it

Info: tel. 0742.459510 / Per le trails competitive: tel. 339 122 8203 / Per l’EnoGastroCamminata non competitiva: tel. 335 8137383 / Per la Sagrantino Running Kids competitiva: tel. 333 3774449 / Per la Nordic Walking non competitiva: tel. 349 7862431.

Social Sagrantino Running:

facebook SR: www.facebook.com/sagrantinorunning/

Instagram SR: www.instagram.com/sagrantinorunning/

Hashtag ufficiale #sagrantinorunning

Guarda il video-promo su www.sagrantinorunning.it

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
1 × 16 =