“La grande magia” di Edoardo de Filippo al Teatro Clitunno di Trevi

Si chiude venerdì 10 aprile alle 21.15 con “La grande magia” di Eduardo de Filippo la stagione di teatro contemporaneo del Teatro Clitunno di Trevi curata da Fontemaggiore Teatro Stabile di Innovazione.

Lo spettacolo nasce dalla collaborazione fra il Teatro stabile Mercadante di Napoli e il Teatro stabile Le Nuvole. Se l’adattamento del testo lascia inalterati lo stile e il linguaggio usati dall’autore, la messa in scena si contraddistingue per una freschezza e una leggerezze che la rende particolarmente adatta a tutti i tipi di pubblico, con un occhio particolare ai giovani.

Questa la storia narrata ne La grande magia di Eduardo de Filippo: in un grande albergo, durante un gioco di magia eseguito dal noto prestigiatore Otto Marvuglia, il signor Calogero Di Spelta, uomo materialista e accecato dalla gelosia, vede sparire sua moglie.

Il pubblico, che nello spettacolo interpreta il ruolo del pubblico dell’albergo che assiste al gioco di “prestidigitazione”, sa che in realtà la signora Di Spelta non è sparita ma che, stanca delle ossessioni del marito, è fuggita con il suo amante.

Il dubbio, la paura e l’imbarazzo offuscano la mente dell’uomo che si rassegna a credere che la moglie sia stata chiusa in una scatola magica capace di contenerla per sempre. Egli, pur di non vedere e accettare l’abbandono della moglie, acconsente di partecipare ad un “gioco di illusione” che durerà anni…

Dopo lo spettacolo a tutti gli spettatori sarà offerto un dolce dal ristorante Il Terziere di Trevi.
Per maggiori informazioni visitare il sito www.fontemaggiore.it.

Per prenotazioni contattare Fontemaggiore (tel. 075, 5286651) o la biglietteria del Teatro Clitunno (tel. 0742 381768, il giorno dello spettacolo dalle ore 18).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*