In continua crescita i flussi turistici nel Comune di Montefalco

In continua crescita i flussi turistici nel Comune di Montefalco

In continua crescita i flussi turistici nel Comune di Montefalco

Nel primo trimestre dell’anno aumentano del 13,28% gli arrivi e del 20,11% le presenze nel Comune di Montefalco rispetto al 2018. E’ quanto risulta dai dati diffusi dall’ufficio statistico del Servizio turismo del Comune di Foligno dove la ringhiera dell’Umbria si conferma ancora una volta la meta preferita dai turisti.

In totale sono stati registrati nei mesi di gennaio, febbraio e marzo dell’anno in corso aumenti percentuali del 40,48% di stranieri che hanno scelto le strutture alberghiere e il 46,07% di italiani che hanno preferito gli esercizi extralberghieri presenti nel Comune di Montefalco.

Un dato significativo se confrontato con la media totale dei flussi turistici registrata in tutto il comprensorio turistico dove si attesta invece una diminuzione dello 0,65% di arrivi e una diminuzione di presenze del 7,61%.

A conferma del trend positivo si aggiungono anche gli ingressi al Museo di San Francesco che solo nel maxi ponte di Pasqua, 25 Aprile e 1° maggio ha fatto registrare un incremento del 47% di visitatori mettendo ancora una volta in luce che il turismo a Montefalco costituisce uno dei fondamentali settori per lo sviluppo economico locale. Infatti il tandem di promozione del patrimonio artistico di Montefalco e l’enogastronomia ha portato la città ad uno sviluppo del comparto turistico grazie al quale sono nate nuove attività commerciali ed artigianali ed attività economiche al servizio di questo settore in forte crescita nell’ultimo decennio.

Una scelta vincente dell’amministrazione comunale che ha portato ad una crescita del 77% di arrivi e del 35% di presenze negli ultimi dieci anni nel Comune di Montefalco, eletta a regina delle mete preferite in tutto il comprensorio. La strategia messa in campo nel settore turistico ha determinato risultati positivi ed i numeri in crescita dell’affluenza turistica oggi ne sono la conferma inconfutabile. La stretta collaborazione tra i vari comparti dell’economia locale con il Consorzio Tutela vini Montefalco, la Strada del Sagrantino e gli imprenditori locali ha permesso una crescita costante ed omogenea di tutti i settori a servizio del comparto turistico, segno evidente che l’azione mirata alla promozione del territorio continua a dare ottimi risultati.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*