“Formato Ridotto Live”, format culturale itinerante [FOTO E VIDEO]

 
Chiama o scrivi in redazione


UMBRIA/MONTEFALCO – Si è svolto a Montefalco (PG) il sesto evento segreto di Formato Ridotto Live, il format culturale itinerante che ogni mese trasforma il salotto di una casa privata nel palcoscenico di piccoli spettacoli, per un numero ristretto di persone. Ospiti della segretissima performance di Formato Ridotto Live, il duo Vincent Butter, che dalla scorsa primavera sta portando in giro per l’Italia la sua musica folk e l’omonimo EP.

Chitarre acustiche ed elettriche, ukulele, un timpano, una diamonica e arrangiamenti a due voci: questi gli ingredienti del concerto che ha rapito i 50 fortunati spettatori con melodie “giramondo”, prese in prestito dalle più disparate tradizioni popolari o, ancora, dall’indie più attuale. Anche la location, come sempre, ha fatto la differenza: una tradizionale casa umbra con travi di legno e mattoni a vista, ampia ma accogliente, con una vista mozzafiato sulla vallata folignate.

Andre Pulcini, marchigiano, e Paola Mirabella, siciliana, i due musicisti, raccontano il loro particolare progetto: “Ci siamo inventati la fantomatica figura di Vincent Butter (da cui deriva il nome del duo, ndr). Nell’anno 1978, Vincent Butter scopre che le canzoni trasmesse in radio, orfane di archiviazione, rimanevano memorizzate tra le maglie delle frequenze radiofoniche.

Attraverso l’utilizzo di un apposito macchinario realizza che era possibile ‘riportarle in vita’. Negli anni colleziona un imponente numero di brani, al fine di dare alle stampe una serie di antologie, rimaste purtroppo senza pubblicazione a causa della sua prematura morte.

Dalla sua opera prende spunto il nostro rabdomante viaggio tra lingue, storie e generi musicali”. Un ‘pretesto artistico’, insomma, che permette ai due di lasciarsi andare all’ispirazione e alla composizione di brani anche molto eterogenei.

[divider]

“La nostra attività concertistica è iniziata ad aprile” raccontano Paola e Andrea, che però sono attivi da anni in altri progetti musicali: lei voce e batterista di Honeybird and the birdies, lui solista folk sotto l’alias Persian Pelican. Due esperienze musicali diverse che si sono fuse per dare vista a Vincent Butter. I due spiegano che non hanno saputo resistere al fascino di Formato Ridotto Live, all’alone di mistero che avvolge questi eventi che restano segreti fino all’ultimo: chi vuole partecipare si prenota senza sapere proprio nulla, né dove si svolgerà la serata né che tipo di performance troverà.

“Tra i vari giri in lungo e largo per l’Italia ci è capitato qualche house concert, ma ancora nulla di così ‘secret’ – dicono i Vincent Butter – Abbiamo accettato la proposta di Formato Ridotto Live perché l’habitat naturale della nostra musica, ossia dove è stata concepita, sono le mura casalinghe e crediamo che la storia di una cucina, gli echi delle mura di un salotto, in qualche modo creino un dialogo unico tra chi suona e chi ascolta.

Molto spesso i concerti migliori finora sono stati quelli in cui c’è stato un rapporto molto intimo, vicino, confidenziale, con il nostro pubblico – evidenziano – Luci soffuse, divani o cuscini proprio davanti al palco, hanno reso speciali molti live”.

Il prossimo evento di Formato Ridotto Live si terrà a dicembre 2014. Per essere sempre aggiornati sulle date degli eventi segreti, basta seguire il sito ufficiale www.formatoridottolive.tumblr.com e la pagina Facebook www.facebook.com/formatoridottolive, dove è possibile iscriversi alla newsletter. Partecipare agli eventi è semplice: basta inviare un’email di adesione ogni volta che viene annunciata una nuova data del format (una al mese), e coloro che si prenoteranno più rapidamente, avranno accesso alla serata, fino al raggiungimento del numero massimo di partecipanti.

[divider]

Formato Ridotto Live è realizzato in collaborazione con alcune aziende umbre: Arredo Casa, Casagrande Regalo, I led you, Edelweiss Coiffeurs Foligno, Caffè Moda Rinaldi, Ottica Moderna Ferrara, Caffetteria Prima o poi, Vini di Filippo, Birra San Biagio, Hotel Casa Mancia, Calderini Music Service, PMA Biancheria e articoli Monouso.

2 Commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*