El Peregrino: gli Sluggish Tramps presentano il loro primo album

 
Chiama o scrivi in redazione


Marco Bicchielli Photo

Tre serate per ascoltare rock in tutte le sue declinazioni: è il weekend del Supersonic Music Club di Foligno (via A. Vici n. 20, Zona Industriale Paciana). Sul palco, i live di alcuni dei gruppi più interessanti della scena locale ed un evento speciale: il release party per festeggiare l’uscita del primo album degli Sluggish Tramps.

Venerdì 3 aprile alle ore 22.00 gli Sluggish Tramps presenteranno il loro nuovo e primo album, El Peregrino. Daniele Benincasa (voce), Giacomo Ciancaleoni (percussioni e batteria), Marco Mariotti (chitarra e voce), Simone Giacomucci (chitarra e cori) e Samuele Settimi (basso) fondono nella propria musica una varietà di generi (dal rock al funky, dal folk al blues) e di influenze che rendono particolarmente coinvolgenti i live della band folignate. Il Release Party sarà arricchito anche dalle esibizioni degli amici e colleghi di palco Blue Dean Carcione, Nate Kantner e The Soul Sailor. Si proseguirà con l’after party e i DJ Mimix e Martin Reno.
INFO: Ingresso gratuito

Sabato 4 aprile alle ore 22.00 tre band emergenti umbre sotto i riflettori del Supersonic Music Club. I City Zen Keys si formano nel 2010 ad Assisi dall’unione di quattro artisti provenienti da diverse aree musicali (Metal, Rock, Blues, Alternative). Nel 2011 pubblicano il loro primo album e aprono i concerti di band come Nobraino, Quintorigo, Killer Queen. L’indie alternative e il rock sono i generi preferiti dai loro concittadini Please Diana e A Step To Delirium. Insieme renderanno quella di sabato una serata irresistibile per tutti i fan del rock.
INFO: Ingresso gratuito

Domenica 5 aprile alle ore 22.00 i Cinquantini porteranno al pubblico del Supersonic Music Club la carica di energia che rende unici i loro concerti. Impossibile non scatenarsi con le loro ispirate reinterpretazioni dei classici del rock anni ‘50. Con loro sul palco anche il rock della band Altroquando.
INFO: Ingresso 5€

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*