Ancora soldi agli immigrati, Casaqound Foligno insorge

Foligno, 31 marzo – “Ancora una volta vengono elargiti soldi pubblici a favore di immigrati, con i cittadini italiani che invece vengono messi come al solito in secondo piano”. Lo afferma Saverio Andreani, responsabile di CasaPound Foligno, che aggiunge: “Secondo i dati resi pubblici sul sito del comune di Foligno infatti, l’esito della procedura per l’affidamento dei servizi di accoglienza, integrazione e tutela rivolti ai R.A.R.U. (richiedenti asilo, rifugiati e umanitari) nell’ambito del progetto territoriale di protezione per i richiedenti asilo e rifugiati, prevede uno stanziamento di 766.500,00 euro concessi dal Ministero dell’Interno, cifra che corrisponderebbe all’importo pro-procapite di 35 euro ad un massimo di 30 richiedenti asilo, con oneri della sicurezza pari a zero. I beneficiari di tale somma sono la A.T.S. Confraternita di Maria SS. ed Anna del Suffragio di Foligno, l’Arcisolidarietà Ora d’Aria Onlus, e la CIDIS Onlus. Una cifra importante, che purtroppo però non sarà destinata a famiglie italiane in gravi difficoltà

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Solve : *
25 × 1 =