Natale con i poveri: tutte le iniziative della Carità

Continua fino al 23 dicembre il “Chiostro della Solidarietà”, l’appuntamento offerto dalla Caritas diocesana di Foligno per acquistare doni regalando un sorriso. Poveri, autistici, disabili, indigenti autoctoni e delle realtà gemellate: questi i destinatari dei proventi del mercatino di Carità imbastito insieme ad una forte rete associativa, “Liberi di Essere” ed “Emergency” in primo piano. Seguito anche per la raccolta alimentare (tutte le mattine dal lunedì al sabato presso la portineria Caritas) e per la campagna “Adotta una famiglia irachena” che continueranno ad avere porte aperte alla generosità anche oltre le festività natalizie. Tra le novità dell’avvento di quest’anno, rendez-vous sabato 20 dicembre dalle 16.30 con la “Pesca solidale”: un’occasione per pescare un regalo, sempre nella cornice del mercatino, pensando agli ultimi.

Pranzo di Natale il 25 dicembre presso “la Taverna del Buon Samaritano” della Casa della Carità, aperta a Natale come tutti i giorni dell’anno per i poveri e per chiunque desideri fare servizio. Santo Stefano di Carità invece a Rasiglia – il piccolo borgo del folignate che ogni anno si trasforma in presepe – per un angolo allestito a “Casa della Carità” e che vedrà tra i figuranti la stessa Caritas diocesana. In agenda per l’inizio dell’anno, l’arrivo dello stesso presepe di Rasiglia al Chiostro di San Giacomo il 1° gennaio (Giornata Mondiale della Pace) con la Luce della Grotta di Betlemme marciante dalla Cattedrale fino a San Giacomo. Per chi pensa al riposo, vacanze solidali presso la Casa della Gioventù di Rasiglia anche a Natale, dove con un’offerta è possibile usufruire o pernottare nella struttura calmierando al contempo spese e necessità alla famiglie indigenti. Per info e prenotazioni è possibile scrivere a casadirasiglia@diocesidifoligno.it.

Chiude l’Avvento di Carità, l’iniziativa “Un dono per tutti”: un’occasione per acquistare un dono e regalare il Natale a chi non se lo può permettere. Ulteriori informazioni sono disponibili tutte le mattine presso la Segreteria della Caritas diocesana.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*