“Musica all’altezza” per valorizzare il territorio montano

“Musica all’altezza” per valorizzare il territorio montano

“Musica all’altezza” per valorizzare il territorio montano

Al via da Capodacqua domenica 14 aprile

Prende il via domenica 14 aprile a Capodacqua la rassegna “Musica all’Altezza” che si propone di contribuire alla valorizzazione e alla promozione del patrimonio rurale, storico e culturale del territorio montano folignate e non solo. Si tratta del primo dei quattro appuntamenti in programma: gli altri si svolgeranno il 26 maggio a Popola/Fraia, il 30 giugno a Cammoro (Sellano) e l’8 settembre ad Afrile. “Musica all’altezza” è nata nel 2019 per sostenere lo sviluppo economico e sociale delle frazioni della montagna folignate e valorizzarne il ricco patrimonio paesaggistico, storico e architettonico. L’edizione 2024 propone la novità di un centro, Cammoro, frazione del territorio comunale di Sellano.

La manifestazione è patrocinata dai Comuni di Foligno e Sellano. I soggetti coinvolti sono l’Associazione Capodacqua, Orme Camminare Liberi – che curerà l’organizzazione dei percorsi escursionistici – la Comunanza agraria di Popola e Fraia, la Comunanza agraria di Afrile, Fortibus Edizioni Musicali, Castrum Cammori, Assemblea della Montagna ‘In alto’, la delegazione Fai di Foligno, CoopCulture. “Questi appuntamenti sono un volano per valorizzare i territori”, ha detto Marco Bazzucchi, presidente dell’Associazione Capodacqua nel corso della presentazione della manifestazione. Nel corso di ogni iniziativa ci saranno escursioni, concerti ed altri momenti, come mercatini o presentazione di pubbicazioni.

Per la giornata di domenica 14 aprile ci sarà l’escursione, con partenza alle 8, dalla piazza di Capodacqua – denominata “26 settembre 1997” – per un percorso “sulle tracce di San Domenico da Foligno” che porterà gli appassionati di camminate da Capodacqua passando per Colfornaro, Salvino, il sentiero Cascatelle per poi ritornare a Capodacqua per complessivi 8 km. Alle 12 presentazione del libro “Il fantastico viaggio nel mondo del verde” a cura di Luciano Loschi. Proprio domenica 14 aprile verrà allestito, dalle 9 al tramonto, il mercatino di primavera nella piazza di Capodacqua con una quarantina di espositori che proporranno giardinaggio, vivaistica, arte cosmetica, artigianato, accessori. Alle 15,30 il concerto del “Quartetto Canon Triplex”. L’assessore Decio Barili ha sottolineato l’importanza di questi appuntamenti che “rappresentano eventi di qualità sociale e culturale per questi territori”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*